-
-
2.080 m
1.142 m
0
4,2
8,3
16,62 km

Visto 1401 volte, scaricato 55 volte

vicino Barrea, Abruzzo (Italia)

Bellissima escursione che permette di salire al punto elevato piu’ vicino, di fronte alle scoscese pareti NE del Petroso. La vista dalla vetta dello Iamiccio e’ completa verso il Lago di Barrea e le montagne circostanti, mentre dal lato opposto e’, appunto, chiusa dal Petroso ma molto suggestiva. Anche Forca Resuni con la dorsale del Capraro – Balzo della Chiesa – Sterpi d’Alto e’ ben visibile. Il percorso e’ il classico sentiero che, dalla Sorgente delle donne (K6) si inoltra nel boscoso vallone (K4, ex K5) che passa per la nicchia della Madonnina e giunge al Lago Vivo. Da qui (e anche dalla fine del bosco che abbiamo appena attraversato) la vista sul Petroso e’ ampia e spettacolare. Si aggira sulla sx il lago, cosi’ da incontrare la Sorgente degli Uccelli; si prosegue costeggiando la sponda SO dell’effimero specchio d’acqua seguendo i segni del K7, che conduce alla cresta Altare-Tartaro. Nei pressi di una radura, con lo Iamiccio sulla dx, si abbandona il sentiero dirigendosi verso un evidente tratto prativo, molto inclinato, che conduce diretto alla sella tra le pareti del Petroso e lo Iamiccio. Si segue faticosamente il pendio, per lasciarlo un po’ prima della sella, cosi’ da tagliare a dx verso la vetta (ovviamente, si puo’ anche proseguire fino alla sella allungando, alla fine, solo pochi minuti). Panorama stupendo. Per la discesa, ho seguito un tratto della cresta SE che giunge ai limiti del bosco che affaccia sulla conca del lago. Essendo lo stesso bosco molto ripido, e per evitare di disturbare i cervi che lo frequentano nel periodo degli amori, mi sono riportato verso il lato del versante di salita (SO), stavolta da affrontare con attenzione a causa dei salti di roccia e della ripidezza delle pareti e del bosco. Alternativamente, dalla vetta si puo’ seguire piu’ comodamente il percorso dell’andata. Dal lago, ci si incammina lungamente nei boschi del K4 (in direzione Lago Montagna Spaccata) e, affacciandosi nei pressi della Terrazza del Rio Torto, permette una vista a strapiombo (attenzione !!) sulle pareti NE della catena delle Mainarde. Il sentiero esce dal bosco in vista di uno piccolo stazzo di pastori, proprio vicino la strada asfaltata, che si percorre brevemente in direzione di Barrea e del parcheggio alla Sorgente delle donne.

Commenti

    You can or this trail