Coordinate 565

Uploaded 21 aprile 2015

Recorded aprile 2015

-
-
1.486 m
1.035 m
0
1,8
3,5
7,1 km

Visto 2495 volte, scaricato 20 volte

vicino Fai della Paganella, Trentino - Alto Adige (Italia)

Il percorso, facile e senza nessun pericolo, dura circa tre ore e parte dal passo del Santel dove troveremo parcheggio e ristoro. (1) Si parte accanto alla chiesetta del passo seguendo la strada forestale ed il segnavia n 603 fino ad arrivare ad un bivio che indica per baita Campedel sia a destra sia a sinistra. Noi andremo a sinistra per il 603A fino in località Mozzane alte (m 1260) dove lasceremo la forestale per seguire il sentiero 603A che salendo attraverso boschi di peccio e faggio raggiunge la Baita Campedel (m 1365) di proprietà della SAT di Mezzolombardo. Attraversato il prato della baita, si sale seguendo le indicazioni per “croce di Fai”. Poco dopo si abbandona la strada forestale per imboccare, a destra, un breve e ripido sentiero alla fine del quale si raggiunge un’altra strada forestale pianeggiante che (seguire i segni SAT) conduce alla croce di Fai dalla quale si può godere lo straordinario ed unico panorama sulla valle dell’Adige da Salorno fino alla città di Trento, la Paganella, il Bondone e perfino le cave di porfido della val di Cembra. Sotto di noi l’abitato di Fai.(2) Proseguire per la forestale che compie un percorso ad anello, girando in senso antiorario intorno alla cima del Fausior , scendendo gradevolmente in una mezz’ora fino alla baita Campedel da dove rientreremo al passo Santel per la via di salita 603A. In questo articolo vi abbiamo proposto, per ovvi motivi di spazio, solo uno dei percorsi fra i numerosi fattibili per conoscere questa bella quanto poco conosciuta montagna, infatti essa può essere raggiunta anche da Spormaggiore passando per la malga “valle dei Brenzi” o da Fai della Paganella lungo i sentieri SAT 603 e 680. La montagna è anche interessante per due anelli percorribili in mountain bike.(3) Insomma godetevi questo Fausior soprattutto in primavera ed in autunno quando crescono i funghi che qui abbondano, ricordandovi che nei percorsi di montagna non va mai dimenticata la prudenza, l’attenzione, l’adeguata attrezzatura… e ricordandovi infine anche una di fare visita al parco faunistico di Spormaggiore.
Cartografia: KOM 649 Altopiano della Paganella , Dolomiti di Brenta 1:25.000. Ed.Kompass
Atlante cartografico Trentino tav. 51 Fai della Paganella 1:25000 Ed. 31 Trento

(1) Il Santel è situato fra Andalo e Fai della Paganella quota 1033 m. Per chi arriva dalla val di Non si gira a sinistra appena prima dell’abitato di Cavedago e per bella strada si raggiunge il passo. Per chi arriva da Sud il passo si trova a circa 1.5 Km dopo Fai.
(2) Come avrete notato non si raggiunge la cima del Fausior, non perché ce la siamo dimenticata ma perché, essendo completamente coperta da foresta e priva di panorami, riveste scarso interesse escursionistico.
(3) Informazioni presso Azienda per il Turismo Dolomiti di Brenta, Paganella, Andalo, Lago di Molveno,
Fai della Paganella, Cavedago, Spormaggiore Tel.: +39 0461 585836/586924/583130 http://www.visitdolomitipaganella.it


Baita di proprietà dalla SAT di Mezzolombardo.
Incrocio di strade forestali. Per chi arriva dalla croce di Fai svoltare a sinistra per arrivare a baita Campedel
Punto panoramico con ampia e spettacolare vista sulla valle dell'Adige
Malga e soggiorno alpino estivo
Partenza del sentiero che porta a baita Campedel. Proseguendo per la forestale si può arrivare a malga val dei Brenzi
Vista verso la val d'Adige e la val di Cembra
Vista verso il monte di Mezzocorona

Commenti

    You can or this trail