Difficoltà tecnica   Medio

Tempo  2 ore 41 minuti

Coordinate 428

Uploaded 14 giugno 2015

Recorded giugno 2015

-
-
2.070 m
1.574 m
0
1,1
2,3
4,5 km

Visto 657 volte, scaricato 22 volte

vicino Campoforogna, Lazio (Italia)

Circuito ad anello con partenza dal curvone del tornante subito prima dell'arrivo al Rifugio Sebastiani. Si scende per la sterrata per Micigliano. Alcuni consigliano di salire per il primo canalone che si intercetta (canalone di sinistra in una evidente "V"), ma è piuttosto ripido. Noi scegliamo di scendere fino al tornante della sterrata per Micigliano (a circa 2,5 km dal punto di partenza), per poi attaccare la salita al Monte Valloni per la linea di costa. Giunti al tornante, salire sul pendio e seguire la linea di costa. A tratti il sentiero compare, mentre a tratti è necessario procedere un po' a senso. Fare attenzione a non percorrere la linea di costa troppo a ridosso della ripida scarpata di destra che precipita verso la sterrata per Micigliano. Quando il sentiero scompare del tutto affrontare il pendio del Monte Valloni per la linea di massima pendenza procedendo a zig-zag. Fare attenzione a dove si posano i piedi e evitare di metterli sull'erba che può rivelarsi scivolosa. Si giunge quindi sulla cima del Monte Valloni (2004 mslm), segnata da un piccolo ometto di pietre. Da qui si gode un panorama bellissimo sulle gole di Antrodoco, Antrodoco e la valle percorsa dalla statale 17 per l'Aquila. Tra le nuvole si riescono appena ad intravvedere i monti della Laga in parte ancora innevati, quindi orientando lo sguardo verso ovest, si ammira l'infilata Terminilluccio-Terminilletto-Terminillo. e verso nord il Monte di Cambio. Dal Monte Valloni si procede quindi sulla cresta che, attraverso una sella, porta alla cima del Monte Elefante (2015 mslm), anche questa segnata con un ometto di pietre. Per la discesa si segue quindi il sentiero di cresta segnato dal CAI di Rieti che porta al Rifugio Sebastiani in circa 1h. A causa della pioggia e per timore dei fulmini, la traccia GPS si interrompe in corrispondenza della sottile sella, quando per precauzione abbiamo abbandonato il sentiero CAI guadagnando la sottostante strada sterrata per Micigliano. Il tempo in montagna cambia molto velocemente... (guardate le foto).
  • Foto di Canalone (via corta)
Canalone (via corta). Il canalone è quello a sinistra visibile nella "V" disegnata dalle acque meteoriche sul pendio di Monte Elefante
  • Foto di Attacco Monte Valloni
  • Foto di Attacco Monte Valloni
Attacco Monte Valloni
  • Foto di Monte Valloni (2004 mslm)
  • Foto di Monte Valloni (2004 mslm)
Monte Valloni. Nella seconda foto è visibile l'esile sentierino di costa che a tratti è percorribile tra l'erba per salire sulla cima di Monte Valloni
  • Foto di Monte Elefante (2015 mslm)
  • Foto di Monte Elefante (2015 mslm)
Dalla cima di Monte Elefante (ometto di pietra).

Commenti

    You can or this trail