-
-
776 m
448 m
0
2,9
5,8
11,6 km

Visualizzato 296 volte, scaricato 9 volte

vicino a Colle della Castagna, Lazio (Italia)

Percorso ad anello (sentiero 505) con partenza/arrivo dal nuovo cimitero di Rocca Priora. Come tutti i sentieri dei Castelli, anche questo e’ un piacevolissimo tracciato immerso nei castagneti e la stagione autunnale e’ sicuramente la piu’ indicata, sia per godere dei colori della vegetazione sia per un eventuale raccolta di castagne ! Partendo qualche metro prima del cancello del cimitero, si segue la fangosa pista che passa alla destra delle mura per circa 1 km fino ad incontrare il primo bivio con palo indicatore, dal quale si fara’ ritorno. Si prende a sx, in discesa, e si giunge alla zona della Fonte Formali, che si trova dentro un profondo cunicolo. Si riparte seguendo il sentiero prestando attenzione sia alle caratteristiche del terreno, spesso scavato dall’acqua (avevo messo il primo wp “sentiero scavato”, ma poi ho tralasciato gli altri perche’ gran parte del percorso presentera’ queste caratteristiche), sia alle numerose piste forestali che possono indurre in errore. Seguendo la traccia ed i segnali, sempre sufficientemente evidenti, si camminera’ sempre sul sentiero corretto. Oltrepassata una lunga pista ingombra di molti alberi caduti per via del taglio del bosco (almeno durante questa escursione), si raggiunge l’edicola votiva della Madonna della Tegola (o Tevora), posta in una bella zona con radura e fonte omonima nei pressi. Si prosegue e si incontra la Fonte Pischero, caratteristica perche’ ottenuta dal gocciolamento dell’acqua dal terreno, che finisce poi in una vasca tramite colatoi scavati nella roccia. Oltrepassato il bivio per la Tuscolana (dove inizia il 504), si sale a dx per sbucare sulla strada asfaltata per Monte Ceraso. Pochi metri verso sx e si sale, su accenno di pista, verso la panoramica cima, con bella vista verso i Pratoni del Vivaro e la cresta del Maschio d’Ariano-Maschio d’ Artemisio. Con la giornata tersa si intravede anche il Circeo. Si ritorna all’incrocio col sentiero appena percorso, si prosegue per la strada fino al bivio a dx per i sentieri 504-505, che si seguono fino a ritrovare il primo palo indicatore 505, da dove si era deviato a sx all’andata. In pochi minuti si ritorna al parcheggio.
Waypoint

A dx paletto con segno

Waypoint

Bivio Fonte Ceraso

fontana

Fonte Ceraso

fontana

Fonte Formali

fontana

Fonte Piscaro - Palo 505

fontana

Fonte Tegola

Intersezione

Incrocio - Andare a dx

Intersezione

Incrocio strada per Monte Ceraso

Religinė architektūra

Madonna della Tivora (Tegola)

picco

Monte Ceraso (cima celeste)

Waypoint

Palo 504-505 - A dx x 505

Waypoint

Palo 504-505 - A dx x sentiero

Waypoint

Palo 505 - A sx

Waypoint

Palo 505 - Fonte Formali - Andare a dx

Waypoint

Palo 505 - Fonte Piscaro - Fonte Ceraso

Waypoint

Palo 505 - Fonte Tegola 0.20 ore

Waypoint

Palo 505-504 - A dx in salita

Religinė architektūra

Park cimitero

Waypoint

Pista con disboscamento

Waypoint

Punto panoramico sui pratoni

Waypoint

Segno a sx

Waypoint

Sentiero scavato

7 commenti

  • appenninocentrale 28-set-2019

    Ho preferito questa traccia tra le varie simili per le indicazioni ai vari waypoint che raccomando di tenere d'occhio perché alcuni bivi non sono affatto intuitivi anche se in molti casi i segni potrebbero essere sufficienti.

    Al 29/09/019 il tratto indicato come "pista scavata" è impraticabile in alcuni tratti ed ingombro di rami secchi però è abbastanza facile individuare vie di passaggio laterale ed il tratto è abbastanza breve (fino al successivo bivio).

    Il tratto con alberi tagliati ovviamente non è più ingombro di tronchi, e non è meno bello del resto, se non altro perché è uno dei pochi punti in cui la vista si apre a spaziare la valle.

    Itinerario raccomandato.

  • Foto di mauriziogps

    mauriziogps 30-set-2019

    Ciao ! Ti ringrazio per aver confermato la validità della traccia e per aver posto in evidenza lo stato attuale di alcuni punti che, a suo tempo, presentavano le caratteristiche descritte. Ciao, buone escursioni !

  • Foto di Sandrino78

    Sandrino78 23-feb-2020

    Grazie..ottimo percorso.

  • Foto di mauriziogps

    mauriziogps 23-feb-2020

    Ciao. Sono contento che il giro ti sia piaciuto. L'ambiente dei Castelli Romani, nonostante l'antropizzazione, riserva luoghi piacevoli e molto adatti ad escursioni effettuate nei periodi autunnali ed invernali. Grazie per l'apprezzamento della traccia. Ciao !

  • Foto di Sandrino78

    Sandrino78 23-feb-2020

    Grazie a te..!💪

  • Foto di Marlow78

    Marlow78 15-mag-2020

    Ho seguito questo percorso  verificato  Vedi altro

    Grazie per la traccia, seppur abitando nei Castelli Romani non conoscevo questa zona. Concordo che il sentiero a volte presenta qualche difficoltà interpretativa e per questo la traccia mi è stata utile. Bello l'affaccio dal monte Ceraso. Peccato veramente per le condizioni del bosco, deturpato dal disboscamento, qualche fosso pieno di rifiuti e lo stato di incuria di alcune fonti. Non per questo va tralasciata la conoscenza di questo angolo di territorio.

  • Foto di mauriziogps

    mauriziogps 16-mag-2020

    Ciao. Sono d'accordo con te; il Parco dei Castelli Romani è una zona che può riservare molte bellissime sorprese, e non mancano i punti dove ci si immerge nella solitudine e nel silenzio dei castagneti. Certo, la vicinanza con le zone antropizzate a volte si manifesta, purtroppo, con la presenza di incuria e "residui" spesso derivanti da lavori di ristrutturazioni edilizie. E' un problema comune a tante altre zone, come Riserve Naturali e Parchi Regionali. Speriamo nella civiltà e nell'opera di pulizia degli organismi competenti.. Sono contento che hai scoperto qualcosa di nuovo a due passi da casa ! Ciao.. buone escursioni.

Puoi o a questo percorso