Scarica

Distanza

2,7 km

Dislivello positivo

507 m

Difficoltà tecnica

Facile

Dislivello negativo

12 m

Altitudine massima

738 m

Trailrank

31 5

Altitudine minima

255 m

Tipo di percorso

Solo andata

Tempo

un'ora 52 minuti

Coordinate

253

Caricato

27 novembre 2016

Registrato

novembre 2016
  • Valutazione

     
  • Informazioni

     
  • Facile da seguire

     
  • Paesaggio

     
Lascia il primo applauso
1 commento
 
Condividi
-
-
738 m
255 m
2,7 km

Visualizzato 1710 volte, scaricato 10 volte

vicino a Castrocielo, Lazio (Italia)

Dal palazzo Comunale saliamo una serpentina di scale e vicoli che passano prima dinanzi all'imponente facciata della Chiesa di S. Lucia, quindi raggiungono il culmine dell'abitato. Lì inizia un largo sentiero con staccionata che si inerpica a tornanti fino ad un panoramico sperone roccioso detto la "Loggetta di zio Nicola". Si tratta dei ruderi di un torrione a pianta quadrata, come se ne incontrano parecchi lungo questo itinerario che costeggia i resti delle lunghissime mura medioevali.
Dirigiamoci poi alla Chiesetta dell'Assunta,appena più in basso. Da qui una comoda sterrata ci conduce in quindici minuti a Colle San Magno.
Non lontano dalla Chiesetta i resti dell'antico Castello da visitare sulla sommità di monte Asprano (mt. 732), da dove si gode un panorama sconfinato sui monti Cairo, Salere, Obachelle, Cimarone e sulla Piana d'Aquino.
Waypoint

Inizio

si lascia la macchina nel parcheggio adiacente al comune di Castrocielo e si sale verso la parte alta del paese
Waypoint

paese

paese
Sito religioso

Chiesa di santa lucia

Chiesa di santa lucia
Sito archeologico

Fine paese

qui termina il paese è inizia il sentiero ... Seguire i resti di una staccionata
Panorama

Panorama

Panorama
Panorama

Panorama

Panorama
Castello

Castello di Roccasecca

Castello di Roccasecca
Punto informativo

Info

info point con la descrizione della "Loggetta di zio Nicola". Si tratta dei ruderi di un torrione a pianta quadrata, come se ne incontrano parecchi lungo questo itinerario che costeggia i resti delle lunghissime mura medioevali.

1 commento

  • cliomaxi 3 apr 2021

    Ho seguito questo percorso  Vedi altro

    Bel percorso.
    Con un po’ di allenamento si sale per circa 45-50 minuti. Il percorso è tutto sommato semplice ed agevole.
    La vista sulla vallata è garantita.
    Per godere al completo, consiglio di scendere dal percorso che va verso il paesino di Collè San Magno, percorrere la via principale del paese fino alla torre medievale per poi scendere a castrocielo passando per “gliu murigl” costeggiando il versante opposto del monte Asprano dal quale siamo saliti, ma arrivando al punto in cui siamo partiti: la casa di cura.
    In poco più di due ore si riesce a chiudere l’anello senza troppa fatica.

Puoi o a questo percorso