Tempo in movimento  3 ore 31 minuti

Tempo  8 ore 50 minuti

Coordinate 2121

Caricato 19 ottobre 2018

Recorded ottobre 2018

-
-
2.413 m
1.278 m
0
3,1
6,2
12,43 km

Visto 168 volte, scaricato 5 volte

vicino Piana di Forno, Piemonte (Italia)

Risalire tutta la Valle Strona sino a Campello Monti dove, all'ingresso del piccolo paese walser, è possibile parcheggiare. Passando davanti alla locanda e dirigendosi verso il centro del villaggio, si incontrano i cartelli che indicano la direzione da seguire per la Montagna Ronda, precisando che il percorso è per esperti. Attraversato il paese, risalendo una scalinata tra la chiesa dedicata a S. Giovanni Battista e case dai colori pastello, si percorre un breve tratto del sentiero GTA che sale in direzione della Bocchetta dell'Usciolo per poi abbandonarlo subito dopo l'Alpe Orlo. Il sentiero ( dopo un guado ) sale in modo deciso in direzione dell'Alpe Fornale di sotto e dopo aver riattraversato il torrente, su dossi erbosi e sassosi con traccia incerta raggiunge la conca dell'Alpe Fornale di sopra, ormai ridotto ad un cumulo di sassi. Superata un palina con indicazioni, si sale sempre su pascoli abbandonati, senza traccia di sentiero, transitando vicino ad una piccola costruzione. A questo punto si nota la presenza su rocce, a sinistra per chi sale, di vecchi bolli gialli in direzione di una spalla con evidenti tracce di sentiero e dopo aver verificato che la cartina svizzera riporta la presenza di sentiero che risale la cresta, se si effettua la traversata si scopre che ormai tutto è perduto ed abbandonato. Ritornati in direzione del percorso che sale verso Montagna Ronda ci si ricongiunge nei pressi di un piccolo lago con il sentiero lasciato nei pressi della piccola costruzione. ( Ovviamente trascurate questa deviazione, in pochi minuti dalla piccola costruzione il sentiero transita nei pressi del lago ). Ora, sempre su ripidi pendii erbosi e conche sassose con la presenza di altri piccoli laghi, si supera una scarpata con un traverso da effettuare con attenzione, per poi raggiungere un colle sulla cresta che congiunge la Ronda con il Capezzone. Si risale la cresta in direzione della Ronda, facendo attenzione ad un traverso e, per ripidi pendii erbosi che diventano sassosi salendo, si raggiunge la vetta. Ritornati al colle si percorre la cresta in direzione della Cima Capezzone. Raggiunta l'antecima è indispensabile prestare molta attenzione nell'aggirarla,(alcuni passaggi sono esposti e su ripidi pendii erbosi). Superato il colletto che la separa dalla cima, con un traverso la traccia si congiunge con l'itinerario che sale dal lago Capezzone. Per il rientro scendere lungo il percorso che dapprima transita presso il lago Capezzone e il bivacco Abele Traglio e successivamente, passando attraverso l'Alpe Capezzone e l'Alpe Pian di Via, raggiunge Campello Monti.
Tempi: Campello Monti-Montagna Ronda h 4,30 compreso soste e inutile deviazione alla ricerca del sentiero perduto (un'abbondante mezz'ora). Montagna Ronda-Cima Capezzone h 1,15 e il resto? Relax e rientro.

Commenti

    You can or this trail