Coordinate 65

Caricato 8 aprile 2019

-
-
1.041 m
508 m
0
2,1
4,2
8,35 km

Visto 72 volte, scaricato 5 volte

vicino Osteto, Toscana (Italia)

Giro ad anello molto interessante., sentiero buono, dalla badia di Moscheta si sale in un 'ora al rifugio Serra, praticando il sentiero nel bosco, si possono incontrare Caprioli, arrivati al Serra, si ammira un bel panorama dalla terrazza , si ammira il bel rifugio ristrutturato con focolare esterno ed un bel prato per una sosta breve. Sii prosegue verso monte Acuto, ad un certo punto si trova un bivio, consiglio di seguire il sentiero in lieve discesa, passando da sopra la vegetazione molto fitta non rende pratico il passaggio. Cosi girando introno alla cima del monte acuto si arriva alle case del Giogarello, piccolo borgo ancora abitato.Oltrepassate le case si segue la strada in discesa si rientra nel bosco e dopo poco incontriamo un altro piccolo gruppo di case (Razzalto), oltrepassate queste si arriva all'inizio di un castagneto ed il bivio Val D'inferno - Casetta Di Tiara.
Si prende a Sinistra e si entra nella bellissima valle dell'inferno, tra casolari semidistrutti, castagni secolari si segue il sentiero che porta giu' fino alle sponde del Rio Veccione.
Seguendo sempre il sentiero molto affascinante si attraversa tutta la valle fino a ritornare proprio sotto la badia di moscheta. L'area camping attrezzata è l'ideale per una merenda, e magari un pediluvio nelle acque cristalline del torrente.

Commenti

    You can or this trail