Tempo in movimento  3 ore 11 minuti

Tempo  3 ore 28 minuti

Coordinate 2924

Uploaded 6 febbraio 2018

Recorded febbraio 2018

-
-
173 m
74 m
0
4,2
8,5
17,0 km

Visto 314 volte, scaricato 6 volte

vicino Monopoli, Puglia (Italia)

Monopoli - Fasano ,percorso alternativo alle complanari della SS16 attraverso le contrade : Spirito santo ,Cristo delle zolle ,Conchia e Vagone
La cripta rupestre della Madonna della Stella è situata nelle vicinanze del cimitero di Monopoli.Una croce in pietra su di un campanile a vela indica a distanza l’esistenza della chiesa. Prende il nome da un affresco della Madonna con una stella dipinta in petto .
La cripta (Santuario) dello Spirito Santo, in ambiente ipogeo, è situata a Sud-Ovest della città di Monopoli vicino al cimitero, divisa in tre navate, con colonne e archi a tutto sesto e chiuse da altrettante absidi. Risalente probabilmente al secolo XII o XIII . E' quasi sempre chiusa tranne ogni giovedì mattina, per 7 settimane dopo Pasqua ,un gruppo di fedeli percorre a piedi il tratto che va dal cimitero alla cripta, recitando il rosario e preghiere in segno di voto.
Un breve tratto sterrato tra le contrade Spirito Santo e Cristo delle Zolle
Si va a destra per Cristo delle Zolle
La chiesa esisteva, come chiesa rupestre già nel Cinquecento, con il titolo Sant'Angelo "del Pagliarolo" o "de Pagliarolis". Il luogo sacro era inserito in una grotta e si trovava in stato di abbandono. Nel 1651 avvenne il ritrovamento ritenuto miracoloso di un Crocifisso, a seguito del quale venne eretta a partire dal 1652 una chiesa dedicata al Crocefisso del Pagliarolo o del Pagliarulo. fonte: https://it.wikipedia.org/wiki/Chiesa_di_Cristo_delle_zolle
Tipica masseria pugliese, inserita in un parco agrario di oltre 200 ettari di oliveto secolare, risalente al XVI secolo. Comprende un enorme caseggiato padronale con annesse stalle, forni, magazzini. In buono stato di conservazione, necessita di ulteriore tutela e valorizzazione. http://iluoghidelcuore.it/luoghi/monopoli/masseria-conchia/80718
Mandorlo fiorito e fico d'india
Inizio contrada Vagone e fontana
Il nucleo originario della masseria fu costruito nel XVII secolo.Nel 1600 alla costruzione originaria si aggiunsero i Trulli ed il Frantoio. I Trulli erano adibiti sia per ospitare le abitazioni delle famiglie sia a far da ricovero per gli animali. Il Frantoio a macine di pietra, il più grande della zona.Per tutto il corso del 1700, in seguito alle incursioni piratesche, alle invasioni saracene e agli attacchi dei briganti, la masseria fu fatta fortificare. Innalzando le mura di cinta e costruendo un ingegnoso sistema sia di attacco (feritoie e caditoie) che di difesa (ponte levatoio, torri e fossati) si rese la masseria protetta dagli attacchi esterni. fonte: http://www.masseriavagone.it/storia.htm
fine Contrada Vagone
Siamo a Fasano !

Commenti

    You can or this trail