Scarica

Distanza

23,52 km

Dislivello positivo

620 m

Difficoltà tecnica

Medio

Dislivello negativo

597 m

Altitudine massima

328 m

Trailrank

63

Altitudine minima

-29 m

Tipo di percorso

Solo andata

Tempo

6 ore 21 minuti

Coordinate

1667

Caricato

17 settembre 2018

Registrato

settembre 2018

Navigazione outdoor

Esplora milioni di percorsi all'aperto sotto la guida del tuo smartphone. Anche offline!

Passa a Wikiloc Premium Passa a Premium per rimuovere gli annunci
Navigazione outdoor Navigazione outdoor
Lascia il primo applauso
Condividi
-
-
328 m
-29 m
23,52 km

Visualizzato 637 volte, scaricato 17 volte

vicino a Dolenja Vas, Friuli Venezia Giulia (Italia)

Percorso che segue una buona porzione della terza tappa della via Flavia, seguendo parte della variante alta. Scendendo alla spiaggia Costa dei Barbari e proseguendo sino al rifugio Rilke.
Galleria

Sottopasso stazione Miramare

  • Foto di Sottopasso stazione Miramare
Intersezione

incrocio con variante alta

Fontana

Acqua

Waypoint

proseguire per strada che scende

  • Foto di proseguire per strada che scende
Intersezione

Bivio (occhio)

Sito religioso

Chiesa san Geronimo

  • Foto di Chiesa san Geronimo
Sito religioso

Santuario monte Grisa

  • Foto di Santuario monte Grisa
  • Foto di Santuario monte Grisa
  • Foto di Santuario monte Grisa
  • Foto di Santuario monte Grisa
  • Foto di Santuario monte Grisa
  • Foto di Santuario monte Grisa
Il tempio nazionale a Maria Madre e Regina (in sloveno Svetišče na Vejni) è una chiesa cattolica a nord della città di Trieste, posta all'altitudine di 330 metri sul monte Grisa (in sloveno Vejna), da dove si ha una vista spettacolare della città e del golfo. Fu progettato dall'architetto Antonio Guacci su schizzo del vescovo di Trieste e Capodistria Antonio Santin: la struttura triangolare evoca la lettera M come simbolo della Vergine Maria. La costruzione avvenne tra il 1963 e il 1965, mentre l'inaugurazione, ad opera dello stesso vescovo, avvenne il 22 maggio 1966. Il santuario è caratterizzato da un'imponente struttura in cemento armato, con la presenza di due chiese sovrapposte. da wikipedia
Panorama

Vedetta d'Italia

  • Foto di Vedetta d'Italia
  • Foto di Vedetta d'Italia
  • Foto di Vedetta d'Italia
  • Foto di Vedetta d'Italia
  • Foto di Vedetta d'Italia
In origine la vedetta era collocata vicino a dove c’è ora la palestra di arrampicata, in direzione di Prosecco chiamata vedetta Giubileo, questo nel 1908 dove il Club Touristi Triestini edificò una torre di bianco calcare locale alta 11 metri per celebrare i 60 anni di regno dell’imperatore Francesco Giuseppe. Nel 1922 la vedetta cambiò nome e assunse quello attuale, divenendo anche la meta preferita degli escursionisti triestini. Il suo alto grado di visibilità la rese però un bersaglio ben individuabile dall’aeronautica degli Alleati, e per tal motivo i tedeschi la smontarono e fecero sparire tutte le pietre che la componevano.
Intersezione

Bivio

Fontana

Acqua

Waypoint

Parete arrampicata

  • Foto di Parete arrampicata
Punto informativo

Sentiero dei Pescatori

  • Foto di Sentiero dei Pescatori
Intersezione

Bivio

Waypoint

Torre piezometrica

  • Foto di Torre piezometrica
Intersezione

bivio per la spiaggia costa dei barbari

  • Foto di bivio per la spiaggia costa dei barbari
  • Foto di bivio per la spiaggia costa dei barbari
  • Foto di bivio per la spiaggia costa dei barbari
Spiaggia

Beach Costa dei Barbari

  • Foto di Beach Costa dei Barbari
  • Foto di Beach Costa dei Barbari
  • Foto di Beach Costa dei Barbari
  • Foto di Beach Costa dei Barbari
  • Foto di Beach Costa dei Barbari
Waypoint

Inizio Rilke

Rifugio custodito

Rifugio Rilke

Commenti

    Puoi o a questo percorso