-
-
366 m
138 m
0
3,7
7,4
14,75 km

Visto 125 volte, scaricato 2 volte

vicino Verzi, Liguria (Italia)

Seconda giornata del trekking con la Compagnia dei Cammini http://www.cammini.eu/viaggi/mare-e-vigneti-nel-finale
partiti - dopo abbondante colazione - dall'agriturismo si percorre la via romana fino a raggiungere l'osteria alla grotta. Fare attenzione perché' tutti i sentieri\ carrecce sono percorsi da ciclisti in mountain bike che non sempre sono prudenti. Dal piazzale dell'osteria si prende una stradina sulla sinistra che sale fino ad un ampio pianoro prativo un biotipo particolare dove cresce una rara specie di orchidea, di li si ritorna per altra strada alla Osteria alla Grotta che si chiama cosi' perché' sorge sopra una ampia grotta nella quale sono stati trovati i resti di un insediamento preistorico e che poi e' stata usata nei secoli come ricovero di attrezzi e di animali. All'osteria servono un pranzo a prezzo fisso con un ottima scelta di dolci. Rifocillati abbiamo ripreso a scendere per la strada romana - schivando i mountainbikers... - fino a prendere una deviazione sulla destra che sale verso la rocca di Corno. Ad un certo punto una breve deviazione porta alle antiche cave romane, che hanno fornito le pietre per fare la strada e i ponti, più avanti si incrocia una strada asfaltata che corre sul crinale ma la si lascia subito riprendendo a salire. più' avanti vi e' un antico sito preistorico con delle rocce affioranti incise di graffiti. Purtroppo i soliti vandali hanno aggiunto alle figure preistoriche delle incisioni cretine... si continua a salire fino alla sommità di Rocca di Corno che sul davanti precipita in una parete calcarea di un centinaio di metri molto impressionante. Da sopra si possono spesso ammirare dei rocciatori che la utilizzano come palestra di roccia. Si potrebbe scendere sul davanti per un sentiero molto esposto e con delle corde fisse ma per prudenza e' meglio tornare per la via della salita fino ad un bivio che conduce alla strada a valle dell'agriturismo dove ci aspetta una abbondante cena. un centinaio di metri prima dell'agriturismo la strada passa sul ponte romano meglio conservato della valle, il ponte delle Fate.

Commenti

    You can or this trail