• Foto di Malga Valbiolo-Passo dei Contrabbandieri-Punta d'Albiolo-M. Tonale Orientale
  • Foto di Malga Valbiolo-Passo dei Contrabbandieri-Punta d'Albiolo-M. Tonale Orientale
  • Foto di Malga Valbiolo-Passo dei Contrabbandieri-Punta d'Albiolo-M. Tonale Orientale
  • Foto di Malga Valbiolo-Passo dei Contrabbandieri-Punta d'Albiolo-M. Tonale Orientale
  • Foto di Malga Valbiolo-Passo dei Contrabbandieri-Punta d'Albiolo-M. Tonale Orientale
  • Foto di Malga Valbiolo-Passo dei Contrabbandieri-Punta d'Albiolo-M. Tonale Orientale

Difficoltà tecnica   Molto impegnativo

Tempo  7 ore 4 minuti

Coordinate 2378

Uploaded 7 agosto 2015

Recorded agosto 2015

-
-
2.842 m
1.813 m
0
2,8
5,7
11,39 km

Visto 1094 volte, scaricato 11 volte

vicino Tonale, Trentino - Alto Adige (Italia)

04/08/2015. Partendo dagli alberghi e negozi presso il Passo del Tonale salire direttamente alla Malga Valbiolo, per strada dapprima asfaltata e poi sterrata, ma con fondo discreto, dove si parcheggia. Dalla malga seguire il sentiero che si ha di fronte e la successiva stradina lungo la pista da sci fino ad un alto muro di massi costruito come sbarramento per le valanghe. Presso il muro abbandonare la pista e seguire il sentiero a sinistra del muro che risale il pendio con evidente traccia fino al Passo dei Contrabbandieri (q. 2681 m) con cartelli segnaletici.Dal passo dirigersi verso destra (NE) spostandosi sul versante N della cresta rocciosa che collega la Cima Casaiole alla Punta d´Albiolo, seguendo i segnavia su bel percorso fra appostamenti della grande guerra, fino ad una sella cu cui si torna sul versante S. Proseguire a destra della cresta per traccia con segnavia che traversa per tratti di rocce a tratti sul filo di cresta, fino ad arrivare ad un´altra sella. Da qui spostarsi di nuovo sul versante N dove inizia una cengia attrezzata con catene. Seguire la cengia inizialmente in salita e abbastanza larga su terreno in parte roccioso e in parte si duro ghiaino nero. Superato un breve traverso in salita non attrezzato ma un po´ esposto e delicato per il terreno si giunge ad un breve tratto piano della cengia, più stretto, presso una nicchia, anche questo passaggio non è attrezzato e un po´ esposto sebbene abbastanza largo. Oltre il passaggio riprende la catena e si continua per cengia che diviene poi discendente e abbastanza stretta e ripida, sempre su terreno piuttosto infido e per di più senza più catene. Si discende il lungo tratto di cengia e si attraversa un canalone risalendo verso sinistra per sbalzi rocciosi con tratti di sentiero e ancora catene, fino ad un franoso canale che sale verso brevemente destra attrezzato con catene. Il canale termina su una forcella con cartelli segnaletici. Dalla forcella proseguire verso destra seguendo i segnavia che salgono in breve ad una zona pianeggiante di massi sotto cresta, attraversare il pianoro verso sinistra seguendo i segni e puntando verso la cresta. Si aggira la cresta sul lato sinistro in vista dei laghi di Montozzo e quindi la si rimonta nel´ultimo tratto. Attraversato un blocco roccioso si raggiunge la forcella sotto la cuspide rocciosa finale della cima che si risale (8 m) lungo un cavo metallico fino alla instabile croce di vetta (postazione militare scavata dentro il roccione sommitale della cima). Scendere sul versante opposto seguendo la lunga cresta attrezzata con cavo e resa sicura da traversi di legno fino a giungere alla cima del Monte Tonale Orientale. Da qui seguire il sentiero che ci riporta al Passo del Tonale alla partenza della seggiovia "Valbiolo".

Commenti

    You can or this trail