-
-
2.770 m
1.990 m
0
3,0
6,0
11,98 km

Visto 177 volte, scaricato 7 volte

vicino Feraion, Trentino-Alto Adige (Italia)

Percorso ad anello molto interessante: partenza dalla malga Mare, sosta al rifugio Larcher e passaggio per la spettacolare diga sul lago Careser, uno dei panorami più belli che ho visto in montagna. Da non perdere (ma non adatto a tutti). ATTENZIONE alle indicazioni stradali, non fidatevi del naviga.
Per maggiori dettagli, visitate la pagina https://www.etnatracking.com/sentieri-natura-trentino/malga-mare-rifugio-larcher-lago-careser-mappa, dove troverete:
-Descrizione dettagliata
-Altre foto
-Informazioni sugli alloggi nei pressi del percorso.

[ENGLISH]

Circular route very interesting: starting from hut Mare stop at the refuge Larcher and passage to the spectacular dam on the lake Careser. Not to be missed (but not suitable for everyone). PAY ATTENTION to the directions, do not trust the navigator in this area.
More info at https://www.etnatracking.com/en/trentino-nature-trails/malga-mare-rifugio-larcher-lago-careser-mappa:
-Detailed description
-More Pictures
-Information about accommodations next to the route.

[GERMAN]

Der Weg, der von der 'Malga Mare' führt im Tierheim Larcher, der Rückkehr aus dem See Careser.
Mehr Info: https://www.etnatracking.com/de/trentino-naturlehrpfade/malga-mare-rifugio-larcher-lago-careser-mappa:
-Detaillierte Beschreibung
-Mehr Bilder
-Informationen über Unterkünfte neben dem Pfad.
Partenza dalla centrale idroelettrica "Malga Mare"

Uno dei molti torrenti che scendono sui fianchi della valle per alimentare la centrale

Il ristorante Malga Mare

La prima parte della salita, nel bosco, verso il falso piano di Pian Venezia

Un torrente lungo il nostro percorso, lo si attraversa su un comodo ponte in legno

Il falso piano detto "Pian Venezia". Sulla sinistra scorre il torrente "Noce Bianco"

Una pietraia, detta in termini geologici "morena": si tratta di un'accumulo di pietre dovuto all'azione del vecchio ghiacciaio che le trascinava scorrendo a valle

Panorama verso valle, con il torrente Noce Bianco sulla destra

Panorama del gruppo del Cevedale, sulla destra si nota il rifugio Larcher, che dista altri 400 metri dal punto in cui è stata fatta la foto

Subito dopo il rifugio c'è un'altra salita, che porta verso il lago delle Marmotte, il punto più alto del percorso

Il lago delle marmotte

Un altro torrente. Tutt'acqua della valle viene convogliata verso la diga

Il lago Lungo, alla nostra destra mentre avanziamo verso la diga

Un bellissimo fiore solitario in alta montagna

Il laghetto Nero, preludio al lago Careser

Il lago Careser, splendido specchio d'acqua artificiale

Una farfalla sul prato a oltre 2500 metri di quota

La ripida discesa sulla ghiaia verso il punto di partenza del percorso

Altri fiori sui prati - 1

Altri fiori sui prati - 2

Il ristorante Malga Mare; siamo ormai vicini alla fine del percorso

2 commenti

  • cecchini sabrina 21-lug-2018

    Ci andremo domani.. abbiamo fatto i cinque laghi questo è più difficoltoso?

  • Foto di etnatracker

    etnatracker 21-lug-2018

    Direi di no, non ci sono difficoltà particolari

You can or this trail