Tempo in movimento  3 ore 12 minuti

Tempo  7 ore

Coordinate 2258

Uploaded 14 ottobre 2018

Recorded ottobre 2018

-
-
2.041 m
1.381 m
0
3,2
6,3
12,64 km

Visto 152 volte, scaricato 15 volte

vicino Sorgenti di Frido, Basilicata (Italia)

Rivedila qui insieme in 3d:
https://www.relive.cc/view/1904919169
Il sentiero si prende seguendo il fondo del canalino terroso che scende di fianco al Rifugio Pollino distante circa 100 mt. dal Santuario della Madonna di Pollino (rifornimento di acqua).
Dopo una breve discesa di pochi metri il percorso si fa orizzontale e poi procede in leggera salita alla base delle ripide pareti rocciose che incombono a sinistra.
Si procede senza difficoltà seguendo il tracciato evidentissimo attraverso due bellissime radure pianeggianti; una breve discesa conduce fino ad un suggestivo gruppo di rocce che si aggirano sulla sinistra (begli esemplari di abete bianco).
Quindi una ripida discesa porta al Fosso Iannace che si costeggia per qualche decina di metri fino al guado.
Superato il ruscello, il sentiero diviene quasi pianeggiante dopo una brevissima, ripida salita iniziale.
Dopo circa 200 metri si trova sulla destra il ripido tratto pietroso che in altri 200 metri circa di percorso risale fino alla bassa faggeta che ombreggia i dolci pianori in leggera salita della parte occidentale del Piano di Iannace (possibile rifornimento di acqua). Si prosegue in leggera salita senza percorso obbligato fino ad uscire dal bosco rado sui prati che conducono alla sommità del dosso da cui si domina il piano.
Raggiunto il Piano di Iannace seguendo i ripidi tornanti della stradella di servizio dell’Acquedotto Pitt’Accurc’, si prosegue lungo la strada fino al suo termine in prossimità della presa dell’acquedotto. (rifornimento di acqua).
Da qui in poi il terreno è scoperto e si procede senza percorso obbligato salendo su Serra di Crispo, nota anche come “Giardino del Dei”. Qui, tra maestosi e secolari pini loricati e scenari incontaminati, si possono godere splendidi scorci panoramici che spaziano dalla cima del Pollino al Dolcedorme, dalla costa jonica al golfo di Taranto e di Sibari nonché alle sottostanti valli del Frida e del Sarmento.
Dislivello: +/-503m /
Distanza km 13ca.
Durata: 7h incluse soste (3h in salita e 2:30h in discesa)
Difficoltà: E (escursionistica) – Adatto a TUTTI
Tipo di Percorso: sentieri di montagna in salita e discesa
Itinerario: paesaggistico / naturalistico
Escursione Napoli Trek Vesuvio

View more external

Commenti

    You can or this trail