Tempo  5 ore 3 minuti

Coordinate 444

Uploaded 16 marzo 2016

Recorded marzo 2016

-
-
859 m
142 m
0
2,3
4,6
9,12 km

Visto 742 volte, scaricato 23 volte

vicino Trattoria Alpino, Lombardia (Italia)

Dopo l’escursione “tribulata” di ieri, oggi mi concedo un’uscita tranquilla e poco distante da casa, una zona che ho già visitato un paio di anni fa ma che oggi voglio rifare con l’amico Piero.


Ragazzi, sarà che oggi sono “smonato”, sarà che ho appena finito la co/relazione del Corno Nero, sarà la bastarda miseria del tempo emmerda che adesso sta colpendo Crema, ma la voglia di descrivere il giro a livello tecnico è uguale a zero. Che faccio allora? Vi linko il giro fatto nel 2014 così trovate tutte le indicazioni http://www.hikr.org/tour/post80230.html , mentre adesso sparo le mie solite due cavolate.



Contrordine gente, sarò ancora più breve e limiterò lo scritto ai semplici ringraziamenti; grazie Piero per avermi fatto sorridere tutto il giorno con i tuoi pensieri nonsense, grazie Piero per avermi fatto scoprire altre sfumature di rosso del viso, la salita alla Maddalena, catalogata –T1 dal Gruppo Geriatrico “La Leonessa- Brixia”, ha modificato il colore Rosso del tuo faccione con le seguenti tonalità: Rosso porpora marmorea, Rosso Antico aperitivo sixties, Rosso Lenin ed infine Rosso naso da etilista!



Grazie Piero per aver sentito ancora una volta “sto per morire”, “Non ce la faccio più”, “questo sforzo mi sta facendo perdere la vista”. Grazie per non aver offerto nulla del tuo cibo al povero Olmo che era prostrato ai tuoi piedi, speranzoso di ricevere almeno un grammo del tuo kilo di porchetta che hai letteralmente conficcato nei tre panini che ti sei strafogato.

Grazie Piero perché dopo un’ora dal pranzo hai avuto il coraggio di dire “MI MANCANO I PRIMI” e “I SALAMI”… grazie ancora per non aver capito un cazzo quando abbiamo parlato con i gestori del Circolo del Monco. Grazie, grazie, grazie vecchio Cinghiale delle Alpi, e … alla prossima!



Nota 1): Anche questo è il classico giro dei bresciani di città e dintorni, un giretto che può dare soddisfazioni se lo si vive con lo spirito giusto; la salita dal Sentiero 1 è varia e divertente, mentre la cima della Maddalena è invasa da antenne di ogni genere e da una vecchia costruzione militare. Un capitolo a parte invece la discesa per il Sentiero delle Pozze e il Sentiero 2/Triinale che riporta a S. Eufemia, senza complicazioni si passa dalla testata della selvaggia Val Carobbio per portarsi subito dopo verso il Triinale di discesa, punto molto panoramico verso la Pianura e oltre. Da fare se abitate non molto distante da Brescia… 3h45 con tutta calma.

Nota 2): Cose a caso & chi se ne frega.



Chi se ne frega: La Juve a Monaco di Baviera giocherà senza Dybala.

Chi se ne frega: Svelato il segreto del Triangolo delle Bermuda.

Salvini ha dichiarato di amare la Isoardi. E CHISSENEFREGAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA!


Nota 3): Avanti Eric…



PIERO.



Cammino insieme a te e adesso accendo un cero,

ma non ho più paura se faccio il battagliero,

ragazzi non scherzate, son mica Calimero.

Piero,

spingiamo sui polpacci attratti dal mistero,

e se tu passi avanti, mi guardi un po’ severo,

non farmi le menate, non sono il tuo pippero.

Piero,

guadagni dei bei metri facendo il condottiero,

con gli occhi fissi al cielo ti senti un po’ Cafiero,

attento allo strapiombo, ti aspetta il cimitero.

Cammini a denti stretti con fare da Levriero e in fondo mi domando: chi cazzo è mai sto Piero?



A la prochaine! Menek & Olmo
  • Foto di S. Eufemia
  • Foto di S. Eufemia
  • Foto di S. Eufemia
  • Foto di S. Eufemia
  • Foto di S. Eufemia
  • Foto di S. Eufemia
  • Foto di Büs de la Cavra
  • Foto di Büs de la Cavra
  • Foto di Büs de la Cavra
  • Foto di Büs de la Cavra
  • Foto di Büs de la Cavra

Commenti

    You can or this trail