-
-
1.942 m
434 m
0
1,8
3,7
7,37 km

Visto 2758 volte, scaricato 38 volte

vicino Inzino, Lombardia (Italia)

A Gardone Valtrompia si segue la stretta strada che si inoltra nella valle di Inzino fino a raggiungere una trattoria e una sbarra che obbliga a fermarsi. Iniziamo a camminare sul sentiero che guada diverse volte il torrente Re fino a raggiungere il bivio che separa il sentiero 315 dal 316. Seguiremo il secondo che risale ripidamente il Col di Lana passando da una malga oramai diroccata e sbucando dopo un percorso non breve sulla strada sterrata che si collega con la Croce di Marone. Si procede sempre dritti risalendo un pascolo erboso e inoltrandosi in un faggeto dove incontreremo un abbeveratoio per gli animali. Continuando, raggiungiamo una malga completamente ristrutturata, proseguiamo in salita verso l'evidente costruzione in pietra (acquedotto)e oltre fino a raggiungere un cartello che ci indica di proseguire a mezzacosta verso la Corna Tiragna che supereremo con semplice risalita su dosso erboso e prosegue in falsopiano verso l'ormai evidente pilone delle antenne telefoniche che precede la costruzione del Redentore in vetta al M. Guglielmo.
Percorso impegnativo per la lunghezza(Attenzione in caso di fondo bagnato nella Val di Lana molto fangosa e sulle rocce che aiutano nel guado del torrente Re).

Commenti

    You can or this trail