-
-
1.747 m
344 m
0
4,4
8,8
17,68 km

Visto 3718 volte, scaricato 15 volte

vicino Casone di Coston, Veneto (Italia)

Questa è una attraversata nel massiccio del M.Grappa, dalla cima ove è sito il grande monumento ai Caduti della Grande Guerra sino a Schiavenin per le creste erbose del Col dell'Orso e del M.Fontanasecca, l'itinerario è prevalentemente in discesa, tra le testimonianze soriche della prima guerra mondiale in un'ambiente ricchissimo di varietà floreali.
Dal Rif. Bassano sul bordo nord-ovest del grande parcheggio si diparte la stradina comune a molti itinerari, il sentiero è il n.156 per il Col dell'Orso. Si attraversa ad est della Cima Grappa per larga mulattiera, ove a monte sono presenti numerose aperture comunicanti con le gallerie di guerra. Al bivio della Croce dei Lebi si prosegue per sent. 156 seguendo le indicazioni sui cartelli a volte purtroppo estirpati. Il sentiero si mantiene sempre sulle creste, con grande presenza di trincee e grotte con pozzi anche molto vicini al sentiero e profondi anche 4-5 metri. Si perviene dapprima al varco di cresta vicino alla malga Valpore di Cima, poi alla cima del M.Casonet, e quindi alla Cima dell'Orso - grande panorama sia verso la Val Stizzon che verso la valle delle Mure. ore 1.40 - Il sentiero prosegue in cresta per le quote m.1675 e quindi al M.Salarol (croce).Ore 0.30 dalla Cima dell'Orso.
Dal M.Salarol si cala per il grande prato dapprima in direzione del M.Valderoa, poi si abbandona il sentiero segnato e si prende verso ovest seguendo una delle trincee che portano alla depressione tra M.Salarol e M.Solarol e da qui si sale la cima del M.Solarol. Ore 0.30 - Si segue il filo di cresta superando tutta una serie di colli che terminano alfine con il M.Fontanasecca. Tabella e punto trigonometrico. Ore 0.45 dal M.Solarol. - Dal Park del M.Grappa sino al M.Fontanasecca ore 3.20 -
Il versante est del monte ha la caratteristica di avere a sud un grande prato, a nord bosco: scendendo al limitare del bosco per il prato abbastanza ripido ci si ricongiunge con il sentiero n.843 ed in circa mezz'ora dalla cima si perviene ad un bellissimo Fojarol (casa con tetto aguzzo in fogliame) presso il bivio del Sasso delle Capre in Val Dumela -segnaletica-.
Si prosegue per larga mulattiera n.843 che supera in galleria una dorsale rocciosa, tagliando il M.D'Avien sul versante ovest sino al bivio con il sentiero n.839 sito qualche metro sottocresta ad ovest nei pressi di una forcelletta con piccola costruzione in cemento. -ore 0.30 - Per sent. n.839 si cala dapprima per larga mulattiera, poi per stradina forestale sino alla strada asfaltata che porta a Schiavenin. ore 1 circa - Dalla Cima del M.Fontanasecca ore 3 circa.
Dislivello in salita m. 250 - ore 6.30 - sviluppo km.16.5
Cartografia Tabacco nr.051 - M.Grappa 1:25000 UTM-GPS
Bivio della croce dei lebi - ad ovest 200m bivacco-
Col dell'Orso - croce
Monte Salarol
Monte Solarol - grotte
Monte Fontanasecca - vetta
Bivio -Foiarol di Dumela al Sasso delle Capre
Bivio sentieri 843 e 839
Stradina per sentiero 839
Park Bar Speranza a Schiavenin
Parcheggio del Rifugio Bassano

1 comment

  • borjamari 1-giu-2011

    Muchas gracias por la información, Un saludo desde Bilbao (España)

You can or this trail