Tempo  4 ore 34 minuti

Coordinate 2076

Caricato 27 aprile 2019

Recorded aprile 2019

-
-
551 m
284 m
0
4,1
8,2
16,48 km

Visto 48 volte, scaricato 4 volte

vicino Libbiano, Toscana (Italia)

Libbiano, Monterufolino, fosso Linari, calcedonio e rame

La partenza è da Libbiano, piccola frazione in provincia di Pisa nel Comune di Pomarance. Ci troviamo sulle colline metallifere toscane nella Riserva Naturale di Monterufoli Caselli. Questo itinerario si affianca al precedente “Libbiano, miniera del Castagno, torrente Trossa” con il quale condivide la prima parte di avvicinamento e poi compie un anello antiorario più spostato verso Sud-Ovest rispetto al precedente. Lasciato Libbiano, dove parcheggeremo la macchina, con la comoda carrareccia, qualche sali-scendi e una sorgente di acqua sulfurea sulla destra con deviazione di poche centinaia di metri che risulta sulle carte ma noi non siamo riusciti a trovare, raggiungeremo la “Villa delle 100 stanze” o Villa di Monterufoli da cui ci tufferemo sui selvaggi versanti del Corno al Bufalo, dopo essere passati da una antica e importante cava di calcedonio. In picchiata raggiungeremo il Botro di Corno al Bufalo, il Botro di Botticella e seguiremo il fosso Linari per circa 700 metri verso valle. Queste terre furono teatro anticamente di una fervida attività di ricerca ed estrazione di minerali di rame. Molte sono le testimonianze, fra pozzi di escavazione e opifici connessi, di quella che fu un tempo la principale attività economica della zona. Usciti dal fosso Linari ricercheremo il sentiero ufficiale 9 della Riserva e puntando in marcata salita verso Poggio Grufoleto, Gabbro di Botticella ed infine Libbiano metteremo fine alle difficoltà e ci riporteremo alla macchina.

Questo è un ambiente spettacolare e particolarissimo che non può essere liquidato con solo due misere parole e per giunta dettate da un soggetto come il sottoscritto che non ha vissuto e non conosce questi luoghi quindi, per una dettagliata spiegazione di tutto quello che questi territori sono in grado ancora di offrire o che sono ormai patrimonio della loro storia, vi rimando alla pagina Web ( http://carrozzadergambini.it/it/monterufoli-caselli/id-68mc.html ) ricca di notizie, curiosità, approfondimenti e passione.

Commenti

    You can or this trail