-
-
1.033 m
741 m
0
2,0
4,1
8,12 km

Visto 1600 volte, scaricato 32 volte

vicino Laturo, Abruzzo (Italia)

ALLA RICERCA DEL BORGO FANTASMA DI LATURO
Il sentiero è stato percorso più volte ma è importante sapere che questa zona è molto impervia, nonostante avessi idea della traccia da seguire ho perso più volte il sentiero a causa di una vegetazione molto fitta, una rete di percorsi fatti dai boscaioli e dai raccoglitori di castagne e da frane scese durante l'inverno!
Dall'abitato di Leofara imboccare una strada bianca che scende a mezza costa lungo il crinale, dopo pochi km sulla DX trovate una tabella in legno e una traccia visibile che sale ripidamente, raggiunta la sommità del crinale risalirlo per poche centinaia di metri fino ad individuare una biforcazione sulla sx (paletto di castagno). Questa traccia inizia a tagliare nel bosco sempre più o meno in quota tutta la valle fino ad individuare in basso sulla SX un rudere di una casa (Casa Di Simone). Raggiunta la casa ci si immerge nuovamente nella vegetazione, da questo punto si inizieràa vedere chiaramente il borgo di Laturo, continuare a seguire la traccia fino ad intercettare il sentiero che scende dalla strada tra la Cordella e Settecerri. Dopo poco si arriva al Borgo. Ripartendo da Laturo, si attraversa tutto l'abitato scendendo il crinale, si arriva al ruscello subito sotto il paese, lo si attraversa (tre grandi pioppi) seguendo il sentiero che costeggia il ruscello fino a che la traccia non inizia ad inerpicarsi sulla SX. Dopo pochi minuti di cammino si arriva al Fosso dell'Acero, lo si attraversa e si inizia la risalita nel bosco sul fianco Sx della montagna. Il sentiero inizierà a scendere nuovamente verso i ruderi della casa Di Giosia, superato l'abitato si arriva nel fondo della valle (un taglio di bosco rende difficile la discesa per la presenza di molti tronchi che invadono tutta la sede del sentiero), si intercetta un tratturo in terra che risale con una serie di salite molto ripide l'abitato di Casa Corvinio, la strada diventa brecciata e con una serie di tornanti risale fino al crinale (sbarra di ferro). La strada bianca riporta dopo qualche km al punto di partenza.
09-GIU-13 10:14:52
09-GIU-13 11:53:22
09-GIU-13 11:04:31
09-GIU-13 15:33:03
09-GIU-13 15:50:31
09-GIU-13 9:46:54
09-GIU-13 9:31:51
09-GIU-13 12:00:17
09-GIU-13 16:30:05
09-GIU-13 16:12:00

Commenti

    You can or this trail