Scarica

Distanza

20,3 km

Dislivello positivo

185 m

Difficoltà tecnica

Facile

Dislivello negativo

61 m

Altitudine massima

251 m

Trailrank

35

Altitudine minima

44 m

Tipo di percorso

Solo andata
  • Foto di La via Peuceta - Bari - Bitetto
  • Foto di La via Peuceta - Bari - Bitetto
  • Foto di La via Peuceta - Bari - Bitetto
  • Foto di La via Peuceta - Bari - Bitetto
  • Foto di La via Peuceta - Bari - Bitetto
  • Foto di La via Peuceta - Bari - Bitetto

Tempo

4 ore 33 minuti

Coordinate

1355

Caricato

20 dicembre 2020

Registrato

dicembre 2020
Condividi
-
-
251 m
44 m
20,3 km

Visualizzato 238 volte, scaricato 8 volte

vicino a Bari, Puglia (Italia)

La Via Peuceta ha inizio dalla Basilica di San Nicola di Bari, luogo simbolo del pellegrinaggio in Puglia: eretta tra il 1087, anno della traslazione delle reliquie del santo di Myra, e il 1197, la Basilica divenne, in poco più di un secolo, uno dei più importanti santuari della cristianità e una delle principali mete di pellegrinaggio tra Roma e Gerusalemme. Sulla piazza antistante la Basilica si apre un arco angioino attraversando il quale ci si ritrova immersi nel “formicaio ebbro di vitalità” (Italo Calvino) della città vecchia: un labirinto di stretti vicoli in cui si agita frenetica un’umanità variopinta che conserva nei suoi volti, nel suo linguaggio e nei suoi riti, la traccia dei tanti apporti culturali della storia passata, delle tante genti d’Oriente e d’Occidente transitate nel corso dei secoli. Superata la Cattedrale si San Sabino e il Castello Normanno Svevo, si imbocca Corso Vittorio Emanuele II, vero e proprio spartiacque tra la città vecchia e l’elegante quartiere murattiano che si attraversa percorrendo la sua arteria più commerciale, via Sparano. In pochi chilometri si guadagna l’uscita dal centro città e ci si immette sull’antica strada medievale che collegava Bari a Bitetto; il Medioevo impreziosisce il percorso con due gioielli di rara bellezza: il casale fortificato di Balsignano e l’incantevole chiesa di San Felice. L’ingresso al borgo di Bitetto avviene da Porta Barese, unica porta medievale sopravvissuta.

Commenti

    Puoi o a questo percorso