Tempo  4 ore 11 minuti

Coordinate 2430

Caricato 26 febbraio 2019

Registrato febbraio 2019

  • Valutazione

     
  • Informazioni

     
  • Facile da seguire

     
  • Paesaggio

     
-
-
272 m
151 m
0
4,8
9,7
19,34 km

Visualizzato 451 volte, scaricato 13 volte

vicino a Cantarana, Piemonte (Italia)

Percorso tratto dalla carta escursionistica Astigiano Outdoor che combina grosso modo i sentieri "Il Cammino di San Giovanni", "Il Cammino di San Nazario", "Il Cammino di Serralunga".

Lasciata l'auto in Piazza Novara a Cantarana prendiamo Via Cavalieri di Vittorio Veneto e, passata la Chiesa di San Giovanni Battista ed il municipio, cominciamo a salire verso il Bricco Oca costeggiando un bel murales.
Dopo circa 500 metri l'asfalto spiana e prosegue in falsopiano, passando tra cascinali sparsi e numerosi piloni votivi.
Passata l'edicola di San Domenica la strada riprende a salire fino in località Serramezzana, dove all'incrocio a T andiamo a destra (segnaletica 707 / Bricco Aguggia / San Pietro).
Passata una cascina abbandoniamo l'asfalto per prendere un tratturo sulla destra (segnaletica) che, dopo un breve tratto in piano, scende nel bosco per arrivare in località Torrazzo.
Dopo la prima casa svoltiamo a sinistra (segnaletica) e sempre in discesa su bella carrozzabile tra alberi e noccioleti arriviamo ad un asfalto.
Abbandoniamo il 707 che rientra a Cantarana per seguire adesso il 706, svoltando quindi a sinistra.
Passato l'acquedotto della Bonoma l'asfalto diventa sterrato e, poco più avanti, svoltiamo a destra su tratturo che taglia per campi.
Dopo circa 300 metri andiamo a sinistra ad un incrocio (palina a terra), passiamo il Rio Valmaggiore (qualche difficoltà per non mettere i piedi nell'acqua putrida e maleodorante). Arriviamo così ad incrociare la SP10.
Svoltiamo a destra e la percorriamo per circa 300 metri prima di svoltare a sinistra su stadella, seguendo le indicazioni per San Nazario.
L'omonima chiesa è già visibile sulla nostra destra, e la raggiungiamo con una breve deviazione.
Tornati sui nostri passi proseguiamo sulla carrozzabile, che passa una grossa casa e punta verso una più piccola.
La strada (con tanto di sbarra, ma aperta) sembra finire dritta in un vicolo cieco...ma in realtà passa la prima abitazione e porta nel cortile della seconda (probabilmente disabitata).
Da qua un tratturo erboso risale dolcemente la collina e porta sull'asfalto in località Bricco Grosso.
Arrivati sulla strada svoltiamo a sinistra e risaliamo tra ville e cascine.
Arrivati alla palina segnavia svoltiamo a destra in discesa e poi ancora a destra, passando ancora un piccolo gruppo di case prima di ritrovare lo sterrato.
Con due tornanti scendiamo velocemente verso la carrozzabile di fondovalle, che prendiamo svoltando a destra.
Dopo circa 1,5km torniamo a incrociare la SP10, che attraversiamo andando a sinistra e poi subito a destra per prendere un tratturo erboso che ci porta in Strada San Sebastiano, verso le prime casa di Cantarana.
Svoltiamo poi a sinistra in Via del Martinetto, poi a destra in Viale Vittorio Veneto, poi ancora a sinistra in Via IV Novembre.
Passata la Pro Loco di Cantarana ed il campo da calcio, comincia un tratto di percorso un po' assurdo: dove la strada fa una curva a destra noi andiamo dritti nel prato incolto (no sentiero), costeggiando un canale, fino a che non incrociamo un tratturo.
Andiamo a sinistra, passando su ponticello il canale, e poi andiamo a destra, abbandonando il tratturo per costeggiare ora l'altra sponda (no sentiero), tenendoci al margine di un noccioleto di recente piantumazione.
Dopo circa 100 metri arriviamo ad un secondo tratturo che ci porta al piccolo gruppo di case.
Incrociata una carrozzabile svoltiamo a sinistra e la percorriamo fino a passare il ponticello sul Rio Valmaggiore, dopo di che svoltiamo a destra restando sul margine tra rio e campo (no sentiero) e andiamo avanti per circa 400 metri prima di immetterci su un tratturo erboso che ci porta a costeggiare alcuni capannoni industriali in località Borgovecchio.
Guadagnato l'asfalto svoltiamo a destra, passando ancora su ponte il Rio Valmaggiore e prendendo la SP10a in direzione Cantarana.
Dopo circa 500 metri giriamo a sinistra (palina 705) verso località Serralunga.
Non so se ci sia stato un errore nel disegnare la cartina o se è un percorso non ancora realizzato...fatto sta che questo chilometro e mezzo circa (dal campo da calcio di Cantarana alla SP10a), allo stato attuale, non lo consiglio...da Cantarana meglio tagliare sulla SP10a, direzione Arboschio, per arrivare direttamente al bivio col 705.
Comunque, dicevo, prendiamo per Serralunga e proseguiamo su asfalto fino a incontratela piccola frazione.
Svoltiamo a destra (palina) e, passate le ultime case sparse, l'asfalto diventa sterrato e si immerge nel bosco per risalire la collina. In breve raggiungiamo l'asfalto in località Bricco Barrano.
Cominciamo la discesa finale, facendo ancora una piccola deviazione per il Santuario di San Pancrazio, per riagganciarci alla SP10a alle porte di Cantarana, dove torniamo per chiudere l'anello.

Percorso il 09 Febbraio 2019
fotografia

Chiesa di San Giovanni Battista, Cantarana

Chiesa di San Giovanni Battista, Cantarana
fotografia

Un tratto del percorso

Un tratto del percorso
fotografia

Pilone di San Giovanni

Pilone di San Giovanni
fotografia

Un tratto del percorso

Un tratto del percorso
fotografia

Chiesa della Santissima Trinità

Chiesa della Santissima Trinità
fotografia

Pilone di San Domenico

Pilone di San Domenico
fotografia

Un tratto del percorso

Un tratto del percorso
fotografia

Un tratto del percorso

Un tratto del percorso
fotografia

Un tratto del percorso

Un tratto del percorso
fotografia

Un tratto del percorso

Un tratto del percorso
fotografia

Un tratto del percorso

Un tratto del percorso
fotografia

Pilone Madonna del Torrazzo

Pilone Madonna del Torrazzo
fotografia

Un tratto del percorso

Un tratto del percorso
fotografia

Un tratto del percorso

Un tratto del percorso
fotografia

Un tratto del percorso

Un tratto del percorso
fotografia

Un tratto del percorso

Un tratto del percorso
fotografia

Un tratto del percorso

Un tratto del percorso
fotografia

Un tratto del percorso

Un tratto del percorso
fotografia

Chiesa di San Nazario

Chiesa di San Nazario
fotografia

Un tratto del percorso

Un tratto del percorso
fotografia

Un tratto del percorso

Un tratto del percorso
fotografia

Un tratto del percorso

Un tratto del percorso
fotografia

Un tratto del percorso

Un tratto del percorso
fotografia

Un tratto del percorso

Un tratto del percorso
fotografia

Un tratto del percorso

Un tratto del percorso
fotografia

Un tratto del percorso

Un tratto del percorso
fotografia

Un tratto del percorso

Un tratto del percorso
fotografia

Un tratto del percorso

Un tratto del percorso
fotografia

Un tratto del percorso

Un tratto del percorso
fotografia

Un tratto del percorso

Un tratto del percorso
fotografia

Un tratto del percorso

Un tratto del percorso
fotografia

Un tratto del percorso

Un tratto del percorso
fotografia

Un tratto del percorso

Un tratto del percorso
fotografia

Un tratto del percorso

Un tratto del percorso
fotografia

Un tratto del percorso

Un tratto del percorso
fotografia

Chiesa Madonna della Consolata

Chiesa Madonna della Consolata
fotografia

Un tratto del percorso

Un tratto del percorso
fotografia

Un tratto del percorso

Un tratto del percorso
fotografia

Un tratto del percorso

Un tratto del percorso
fotografia

Un tratto del percorso

Un tratto del percorso
fotografia

Un tratto del percorso

Un tratto del percorso
fotografia

Pilone di San Rocco

Pilone di San Rocco
fotografia

Chiesa San Donato e Gaetano

Chiesa San Donato e Gaetano
fotografia

Santuario di San Pancrazio

Santuario di San Pancrazio
fotografia

Chiesa di San Rocco

Chiesa di San Rocco
fotografia

Un tratto del percorso

Un tratto del percorso

3 commenti

  • Foto di anneube55

    anneube55 9-lug-2019

    Fatto stamattina, 9 luglio ‘19. Interessante percorso, abbiamo dovuto fare qualche deviazione perché erano stati cancellati alcuni tratti perché seminati. Mai visto tanti piloni e chiesette così!

  • Foto di anneube55

    anneube55 9-lug-2019

    Ho seguito questo percorso  verificato  Vedi altro

    Fatto stamattina, 9 luglio ‘19. Interessante percorso, abbiamo dovuto fare qualche deviazione perché erano stati cancellati alcuni tratti perché seminati. Mai visto tanti piloni e chiesette così! Utilissime le foto

  • Foto di Giorgio+Erika

    Giorgio+Erika 15-lug-2019

    Immagino che abbiate dovuto tagliare dal km 11,5 al 13! In effetti è un tratto senza senso, quasi tutto a bordo campo senza un sentiero vero e proprio. Noi l'abbiamo fatto in inverno e va bene, si può fare (ripeto, non ha senso, ma si può fare)...ma di 'sto periodo proprio no.
    Grazie per il commento!

Puoi o a questo percorso