Tempo  7 ore 30 minuti

Coordinate 3976

Uploaded 13 maggio 2018

Recorded maggio 2018

  • Rating

     
  • Information

     
  • Easy to follow

     
  • Scenery

     
-
-
1.061 m
640 m
0
6,5
13
26,03 km

Visto 171 volte, scaricato 1 volte

vicino Serroni, Lazio (Italia)

Un tratto della Via Dei Lupi ufficiale, con tanto di simbolo (il lupo stilizzato) impresso sulle paline indicatrici.
Sulla strada tra Subiaco e Jenne, dietro una curva, fermo in mezzo alla strada, un capriolo che dopo avermi dato un'occhiata, salta agilmente il muretto che delimita la corsia e fugge nel bosco. La giornata promette bene.
Il percorso parte da poco sopra Jenne con paline indicatrici, seguendo una sterrata in discesa, che presto diventerà sentiero nel bosco, iniziando a salire e lasciando subito ogni traccia di presenza umana, se non si considerano i segni del CAI. Seguendo il sentiero segnato si giunge ad una croce e dopo poco al punto di passo. Si inizia a scendere piuttosto ripidamente, con continui cambi di direzione indicati dai segni biancorossi e si arriva ad un fontanile. C'era una volpe che stava bevendo ma non ho fatto in tempo a fotografarla; si è dileguata nel bosco lasciandomi negli occhi, l'immagine della sua folta coda. Si continua a scendere incrociando altri sentieri (attenzione ai segni), fino alla strada asfaltata, che si segue verso sinistra per circa un chilometro, seguendo il fiume Simbrivio (zero macchine). Arrivati ad un ponte (Ponte Castello) lo si attraversa, lasciando la strada asfaltata e prendendo la sterrata in salita , che dopo meno di un chilometro si trasformerà in sentiero. Subito un altro fontanile e sentiero che sale seguendo il Fosso di Serra Carpino, fino al punto di facile guado, segnato sulla carta IGM come Fontana Fossitello; c'è una vecchia vasca da bagno con un tubo. La salita si addolcisce seguendo in diagonale la costa di Morra Caprara, fino ad una croce e da li praticamente in piano fino al secondo punto di passo (1030 m.). Si comincia a scendere verso Trevi che ancora non si vede, attraversando una zona piuttosto varia tra prati, bosco, stazzi ecc...
Improvvisamente, scendendo per un sentierino piuttosto accidentato, appare Trevi Nel Lazio, con la sua torre in evidenza. In breve si raggiunge il paese. Il ritorno sarà per la stessa via.
A Trevi vado a trovare l'amico Gianni, proprietario del bar, posto proprio sulla panoramica piazzetta (Bar Collando), che mi offre una birra. Mangio un panino seduto al sole e scambio due chiacchiere con un tizio che mi offre un caffè...Tutti gentili da queste parti.
Saluto tutti e mi appresto ad affrontare il ritorno, anche perché sta minacciando pioggia; infatti me la prendo tutta, ma non rinuncio a raccogliere qualche erba aromatica che servirà per fare una bottiglia di centerbe, dato che qui sembra un supermercato di essenze adatte.
Un tracciato veramente godibile, dove c'è di tutto, distanza, salita, bei sentieri, bei panorami. Mi riprometto di farlo almeno una volta l'anno.
  • Foto di FONTE 1
  • Foto di FONTE 1
  • Foto di FONTE SECCA
  • Foto di PONTE CASTELLO
  • Foto di PONTE CASTELLO
  • Foto di FONTE 2
  • Foto di FONTE 2
  • Foto di PICCOLO GUADO
  • Foto di MORRA CAPRARA
  • Foto di PANORAMA
  • Foto di PANORAMA
  • Foto di PANORAMA
  • Foto di PANORAMA
  • Foto di PANORAMA
  • Foto di CROCE 2

2 commenti

  • Foto di LupoGrigioAlfa

    LupoGrigioAlfa 21-mag-2018

    Mi sembra lo stesso percorso della via dei lupi alla quale sono molto interessato. sbaglio?

  • Foto di Ozujsko (Carlo Romani)

    Ozujsko (Carlo Romani) 21-mag-2018

    Non sbagli, questa è una tratta della Via Dei Lupi che ho voluto ripercorrere, ricordando che era un bel percorso.

You can or this trail