fb1947

Tempo in movimento  5 ore 56 minuti

Tempo  10 ore 40 minuti

Coordinate 4114

Uploaded 21 agosto 2018

Recorded agosto 2018

-
-
2.594 m
1.155 m
0
5,8
12
23,05 km

Visto 139 volte, scaricato 2 volte

vicino Prati di Tivo, Abruzzo (Italia)

Dal Piazzale di Prati di Tivo si prende il sentiero 100 che, in poco meno di tre Km, fra massi caduti, frane e passaggi sotto ripide pareti, arriva alle Cascate sul Rio Arno.
Il percorso, ora Sentiero 102, porta alla Sorgente del Rio Arno ed infine nella lunga e ampia Val Maone.
Più in alto, con un breve fuori sentiero, si sale sulla destra e si incrocia, intorno a quota 1800m, il Sentiero 101 che raggiunge la Sella dei Grilli.
Da qui, sul Sentiero 146, si affronta la ripida, dura e difficile salita al Pizzo d'Intermesoli. In alcuni punti il sentiero è un pò esposto, in un paio di passaggi non brevi (canalini) bisogna aiutarsi con le mani (passi di I°).
Raggiunto il Pizzo, si scende verso una sella e si risale poi verso la Vetta Settentrionale di Intermesoli.
La discesa dalla Vetta , da percorrere con estrema attenzione fra pietrisco, massi e ripidi passaggi, porta in poco tempo ai piedi della Conca del Sambuco, a quota 2020m circa.
Da qui, lunga discesa, prima fra grandi massi, poi all'interno del bosco ed infine sul sentiero che a zig zag scende fino al ponte sul Rio Arno.
Un centinaio di metri più avanti, dopo un'edicola sacra, si svolta a destra e si risale, nel bosco, tutta la valle del Rio Arno sul sentiero 102.
Un'ultima impennata fino al belvedere sulle cascate ed alla strada che riporta a Prati di Tivo.
Pochi segni nel tratto da Prati di Tivo fino alla Val Maone. Il percorso è comunque molto evidente.
A partire dal momento in cui si prende il sentiero 102, che risale la Val Maone, si incontrano in continuazione segni bianco/rossi, che accompagnano tutto il cammino fino al Pizzo, alla Vetta e poi nella lunga discesa verso il Rio Arno.
Ben segnato anche il sentiero 102 che risale la Valle del Rio Arno.

E' opportuno precisare che si tratta di un percorso molto lungo e con passaggi di una qualche difficoltà tecnica sia nella salita che nella discesa dalle due cime d'Intermesoli. E' necessario essere in ottime condizioni fisiche e ben allenati.

Escursione in solitaria del 21.8.2018
20 minuti a/r dal sentiero alla Grotta dell'Oro
http://www.neveappennino.it/news/5516/ Su questo sito, a cura di Thomas Di Fiore, di Caput Frigoris, si trova un breve riassunto della tragica vicenda degli alpinisti Cichetti e Combi nel febbraio 1929

Commenti

    You can or this trail