Tempo  2 ore 29 minuti

Coordinate 1456

Uploaded 25 marzo 2017

Recorded marzo 2017

-
-
243 m
146 m
0
2,5
5,0
10,01 km

Visto 467 volte, scaricato 9 volte

vicino Baldichieri d'Asti, Piemonte (Italia)

IL SENTIERO DEL CONTE(BALDICCHIERI,CASTELLERO)



INTRODUZIONE

BALDICCHIERI:
Baldicchieri era un importante borgo medioevale con un castello situato sulla rocca da dove si domina la valle del rio di Monale e la valle del rio Triversa(passava in questa valle la importante via Fulvia che collegava Asti a Chieri e Torino).
Il castello fu distrutto nel 1553 dalle truppe del generale francese C. de Cassè e non fu più ricostruito.

CASTELLERO:
Antico borgo medioevale con un suo castello che fu distrutto nel 1312 durante le le guerre tra guelfi e ghibellini.
Fu ricostruito ed ebbe,poi,in epoche successive,ampliamenti e ristrutturazioni.
La torre del castello ha una merlatura a “coda di rondine”(il castello fu sempre una roccaforte antiguelfa).



L’agricoltura nel territorio di Castellero è rivolta specialmente alla coltivazione della nocciola che è divenuta una importante risorsa economica:
---sulla piazza principale è stato eretto un monumento alla nocciola!
----sulle facciate di molta case di Castellero vi sono “murales” che illustrano momenti della coltivazione e dell’utilizzo della nocciola.



LA VIA DEL CONTE è il tratto del nostro percorso che si snoda sul crinale collinare tra Baldicchieri e Castellero avendo da un lato la valle del rio di Monale e dall’altro la valle del rio di Castellero.
Il percorso nel medioevo collegava i castelli dei due borghi.


PERCORSO

Dalla piazza del Municipio di Baldicchieri(piazza Romita) si imbocca la strada che passa davanti al palazzo del Comune.
Al primo incrocio si continua a salire passando,poi, accanto alla grande spianata dove era situato il il castello che fu distrutto nel 1553 raggiungendo una sterrata su cui si prosegue.
Si percorre il crinale collinare tra Baldicchieri e Castellero raggiungendo la cascina di bric del Conte.
Qui si prosegue su stradina inghiaiata sino a reggiungere stradina asfaltata.
Percorsi 50 metri di questa ,abbiamo svoltato a six su sterrata erbosa e,poi, su sentiero che raggiunge il paese di Castellero(il percorso “ufficiale” segnato prosegue diritto,invece, sulla strada asfaltata passando sotto al paese).
Scendendo da Castellero sulla provinciale,al primo tornante,si ritrova il percorso segnato.
Si continua a scendere su strada asfaltata sino a ragiungere la fabbrica di carpenteria metallica Tiemme.
Qui si svolta a dex raggiungendo il cimitero che viene oltrepassato passandogli sul lato dex .
Si giunge su sterrata ,si svolta a six a salire.
Si sale,attraversando aree boschive,alle case di bricco Trombetta dove si raggiunge strada asfaltata che viene percorsa verso dex per 300 metri circa per,poi, svoltare a six su sterrata che attraversando prati e noccioleti,raggiunge la strada del fondovalle del rio Valporino.
Si svolta a six e,percorsi 200 metri del fondovalle,si svolta a dex a salire,attraversando su ponte il rio Valporino.
Si raggiunge il crinale collinare di bricco Monterosso in località Paiassone.
Si svolta a six sulla strada asfaltata,si passa accanto al pilone votivo di case Agherino.
Quando la strada asfaltata svolta repentinamente a six,abbiamo proseguito diritti immettendoci sulla sterrata che passa accanto e,a six, di un gruppo di case.
Il percorso”ufficiale”,invece, prosegue sulla strada asfaltata e scende sino a raggiungere il fondovalle del rio di Castellero.
La stradina sterrata(da noi scelta per evitare il tratto su asfalto) scende tra noccioleti e,poi, attraversando area boschiva . In fondovalle si ritrova il percorso “ufficiale”.
A 200 metri dal fondovalle si raggiunge un campo-prato.
La nostra stradina sterrata sembrerebbe proseguire sotto una piccola scarpata alla dex del campo ma è ormai chiusa da arbusti e rovi.
Si prosegue,perciò, camminando sul confine tra il campo e la scarpata raggiungendo facilmente il fondovalle.
In fondovalle si svolta a dex su sterrata e,poi,oltrepassato un piccolo laghetto,a six su sterrata che raggiunge la provinciale Sp n. 12.
Si svolta a six e,poi,dopo pochi metri,a dex su sterrata che ci riporta, in breve tempo, a raggiungere l’abitato di Baldicchie
Sul crinale collinare (uno)
Cascina di Bric del Conte
Sul crinale collinare(due)
Castellero(uno)
Castellero(due)
Bricco Trombetta
Sentiero della Nocciola
Cascina Gardina
Località Paiassone
località Monterosso
Fondovalle rio di Castellero
Baldicchieri

Commenti

    You can or this trail