Tempo  3 ore 30 minuti

Coordinate 1001

Uploaded 11 marzo 2018

Recorded marzo 2018

-
-
548 m
200 m
0
3,1
6,1
12,25 km

Visto 684 volte, scaricato 22 volte

vicino Bubbio, Piemonte (Italia)

IL SANTUARIO DEI CAFFI(anello Bubbio--Caffi)
---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
INTRODUZIONE
Nel 1700,in regione Caffi(dall’arabo kafir,avvero miscredente: luogo così denominato per le frequenti scorrerie saracene avvenute in epoca medievale) avvenne un miracolo.
A una pastorella di 13 anni ,muta dalla nascita,comparve la Madonna avvolta da una grande luce.
La pastorella ,da quel dì,iniziò a parlare speditamente.
Nel luogo dell’apparizione miracolosa fu posto un pilone sormontato da una Madonnina.
In seguito,una signora benestante,dopo aver ricevuto una grazia dalla Madonna,fece costruire,nello stesso luogo,una cappella.
Nel novecento,il parroco Alessandro Buffa ,poichè i pellegrini che facevano visita alla chiesetta,diventavano sempre più numerosi,avviò la costruzione dell’attuale santuario.
La costruzione fu edificata su disegno del famoso architetto Gualandi( a cui si deve,anche,la costruzione della chiesa parrocchiale,caratterizzata dalla grande cupola, di Fontanile).
Negli anni successivi i muri interni del santuario furono ricoperti di ex-voto a ricordo di grazie ricevute.
Dal 1967 ,il santuario dei Caffi è divenuto il luogo del raduno annuale degli alpini dell’ANA di Asti che hanno contribuito attivamente al restauro dell’edificio.
Il santuario è divenuto,così, il santuario della Madonna delle Grazie e degli Alpini.

PERCORSO
SEGNALETICA:
--da Bubbio all’area di sosta attrezzata, situata nei pressi Cassinasco,non esiste segnaletica.
--Dall’area di sosta attrezzata ,al santuario dei Caffi fino a Bubbio,è presente segnaletica bianco--rossa regionale del sentiero n. 501
--------------------------------------------------------
Posteggiata l’auto a Bubbio,si imbocca la stradina asfaltata con segnaletica per regione Cafra.
Si passa accanto alla chiesetta privata Sizia e,percorsi ancora 300 metri,si svolta a dex su sterrata che sale ad attraversare aree boschive.
Percorsi 2 km. circa, si svolta a dex passando, su ponte, un rio.
Si continua a salire e ad attraversare aree boschive.
Percorso 1 km. circa,si raggiunge il cascinale Cappellino(un bel cascinale in pietra abbandonato e parzialmente diroccato).
Appena oltrepassato il cascinale,si apre panorama su Cassinasco.
Si prosegue su sterrata fino ad arrivare a una grande area di sosta attrezzata con tavoli e bacheche informative.
Qui incrociamo stradina sterrata(è il sentiero n. 501 regionale Cassinasco...Caffi).
Si svolta a six a salire.
Si raggiunge la cascina Siond dove si svolta a dex per proseguire su stradina sterrata.
Percorsi 300 metri si svolta a six su sentiero che raggiunge stradina asfaltata.
Si solta a dex e,percorsi 100 metri,si raggiunge il santuario dei Caffi.
Si prosegue verso six sulla provinciale che si snoda lungo il crinale spartiacque tra la valle Belbo(a dex) e la valle Bormida(a six).
Oltrepassato il nuovo villaggio dei Caffi,si svolta a six su sentiero che sale fino alla sommità di un bricco collinare.
Da qui inizia discesa(sul sentiero n. 501) verso Bubbio.
Si arriva alla chiesa di San Grato da dove si prosegue su stradina asfaltata per arrivare ,in una ventina di minuti,a Bubbio.-
--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------


NOTE SULLE TRACCE GPS E SULLA PERCORRIBILITA’ DEI SENTIERI

Le tracce GPS(le nostre così come tutte quelle che si trovano nei vari siti web di trekking) hanno solamente il significato di comunicare che,in quella particolare data,è stato possibile effettuare quel determinato percorso su sentieri in buone o sufficienti condizioni di agibilità.
Da quel momento in poi ,la percorribilità di quegli stessi sentieri può variare a causa di svariati e mutevoli eventi che si possono verificare nel tempo(posizionamento di nuove recinzioni per delimitare proprietà, vegetazione esuberante ,frane,etc..)Tutto questo deve essere tenuto sempre ben presente da chi si accinge a ripercorrere i tracciati escursionistici pubblicati e descritti nei vari siti web.
Bivio(uno)
Ponte su rio
cascina Cappellino
cascina Siond
Santuario dei Caffi
Regione Caffi
bivio(due)
Sentiero n. 501
Gruppo foto (uno)
Chiesa di San Grato
Gruppo foto(due)
Stradina asfaltata

Commenti

    You can or this trail