Tempo  5 ore 53 minuti

Coordinate 6456

Uploaded 2 marzo 2019

Recorded marzo 2019

  • Rating

     
  • Information

     
  • Easy to follow

     
  • Scenery

     
-
-
1.454 m
691 m
0
4,4
8,9
17,74 km

Visto 254 volte, scaricato 4 volte

vicino Songavazzo, Lombardia (Italia)

Gita effettuata il 2 Marzo 2019.

Lascio l'auto presso un parcheggio in via Monte Falecchio, e percorro la strada asfaltata in salita sino al primo tornate, da dove inizia la strada sterrata. Da qui bisogna seguire le indicazioni per il Monte Torrione e San Fermo, percorso numero 6.
La strada sale con bassa pendenza, con qualche strappo su fondo sterrato sassoso e qualche tratto cementato immerso in un bel bosco di pini. Si arriva in fretta presso la piana di Camasone, sede del primo tratto aperto, non coperto da alberi che mi fa intravvedere un primo scorcio panoramico su alcune vette poco imbiancante, tra cui il Pizzo Arera.
Superate le case e alcuni bei roccoli, la strada scende leggermente per poi risalire sino ad arrivare presso la sella del Monte Torrione.
Qui è possibile ammirare il primo bel panorama sul lago D'Iseo e Il Monte Guglielmo, anchesso imbiancato a chiazze.


Se volete, potete fare una piccola diviazione per salire sulla cima erbosa del Monte Torrione, per apprezzare meglio questo bel primo panorama.
Proseguo lungo la strada sterrata in piano, e una volta girato un colle e passate due baite, la strada scende con pendenza media sino ad arrivare presso l'incorcio con la strada sterrata che sale da Bossico.
Da qui, si segue le indicazioni per Il Monte Colombina e si sale con pendenza media sino ad arrivare presso l'ampio pianoro erboso sede della bella chiesetta di San Fermo.


In questo periodo è tutto chiuso, ma in estate, mi è stato detto che è aperto una specie di rifugio privato dove è possibile pranzare.
Supero la piana seguendo il sentiero che indica per il Monte Colombina in direzione sud. A sinistra, in alto è già possibile vedere la croce in cresta presso il punto panoramico.


Proseguo sul sentiero ed arrivo al bivio con quello che sale da Bossico, ottimo punto panoramico dove è possibile ammirare il lago D'iseo e l'inizio della Val Camonica.
Dopo qualche foto, imbocco il ripido sentiero che sale in cresta con alta pendenza sino ad arrivare presso la croce di metallo sul punto panoramico dove mi fermo per il pranzo, un sacco di foto e un pò di meritato riposo sotto il tiepido sole di inzio marzo.
Panorama dalla croce:

Il monte Pora:

Il sentiero in cresta verso la cima e la Presolana sullo sfondo:


Dopo un oretta e mezza, mi rimetto in moto percorrendo il sentiero in cresta sino ad arrivare presso la vera cima del Monte Colombina, da dove non si vede quasi niente a causa degli arbusti e degli alberelli qui presenti.
Proseguo lungo il sentiero che scende in direzione nord con qualche tratto ancora innevato e ghiacciato sino a rientrare nel bosco e sbucare sulla stada che va in direzione del Forcellino di Ramello.
La percorro a ritroso ritornando presso San Fermo, per poi imboccare la strada che ho percorso all'andata sino a tornare presso il parcheggio di partenza.

Difficoltà:
I sentieri e le strade da me percorse non presentano difficoltà tecniche.Dato il periodo, comunque si trovano ancora tratti ghiacciati o innevati su cui fare attenzione.
Percorso fattibilissimo anche con le ciaspole in inverno in caso di innevamento.
Attenzione! percorso utilizzato saltuariamente anche da Moto da Cross.
Comunque, il percorso è lungo e richiede escursionisti ben allenati.


I miei tempi:
Dal parcheggio a Camasone: 55 minuti
Da Camasone a colle del Monte Torrione: 30 minuti
Dal Monte Torrione a San Fermo: 20 minuti
Da San Fermo al punto panoramico del monte Colombina: 30 minuti
Per il ritorno ci ho messo: 2 ore e 15 minuti

Buon divertimento

5 commenti

  • Foto di tabita85

    tabita85 4-mar-2019

    I have followed this trail  View more

    Il monte Colombina ha uno splendido panorama sul lago d'iseo.
    Io ci sono stata qualche annon fa salendo da Bossico.La ricordo come una splendida passeggiata.

  • Foto di chicco90

    chicco90 4-mar-2019

    I have followed this trail  View more

    Bella e lunga scarpinata da Songavazzo o da Onere.
    Più corta da Bossico o da Ceratello se preferite.

  • Bellimbusto78 4-mar-2019

    I have followed this trail  View more

    Complimenti! Gran belle foto.

  • Foto di Pippo71

    Pippo71 4-mar-2019

    I have followed this trail  View more

    Una bella gita ed un ottima spiegazione.
    Grazie!

  • Foto di dapafelo

    dapafelo 5-mar-2019

    Bella gita fatta diverse volte con bel tempo e a volte nuvoloso 🌥 con paeseggi piacevoli

You can or this trail