Tempo  7 ore 31 minuti

Coordinate 18624

Uploaded 25 novembre 2015

Recorded agosto 2013

-
-
2.924 m
2.041 m
0
3,6
7,2
14,47 km

Visto 1125 volte, scaricato 35 volte

vicino Fonte Cerreto-(Base Funivia), Abruzzo (Italia)

Notturna sul Corno Grande aspettando l'alba dall'alto dei quasi 3000 metri uno spettacolo puro veder sorgere il sole dal mare adriatico senza tralasciare altre 3 vette over 2000 mt.
Il Corno Grande, la cima più alta degli Appennini, è una montagna vera. Quasi 3000 metri ad un passo dal mare. La normale, priva di vere difficoltà, permette di immergersi in un ambiente unico per l´Italia peninsulare. Il panorama dalla vetta poi è eccezionale. Lo sguardo spazia a 360° su tutti i principali massicci appenninici e nelle giornate terse, a soli 30 km, il luccichio del mare.
Dal casello di Assergi della A24 Roma-L´Aquila si prende a destra in direzione della località Fonte Cerreto stazione inferiore delle funivia per Campo Imperatore. Quindi si sale utilizzando la stessa funivia, oppure nel periodo estivo si prosegue lungo la strada che con lungo (25 km) e panoramico percorso porta fino ai 2130 metri dell´Albergo Campo Imperatore.

Descrizione della salita:
Dall´albergo si segue il sentiero segnato che dall´osservatorio astronomico sale in direzione del ben visibile Rifugio Duca degli Abruzzi. Si arriva al Rifugio e si continua a salire fino a raggiungere la vetta del Monte Portella 2385 mt. Dal Monte Portella si ritorna al rifugio e continuando sulla cresta si passa sopra l'anticima nord-est del Portella (altra vetta over 2000) Si continua per il sentiero fino ad arrivare sulla Sella di Monte Aquila (q. 2335). Si lascia qui il sentiero che procede lungo la cresta e se ne prende uno che si stacca a sinistra in direzione del grande ghiaione del Brecciaio. Lo si risale un po faticosamente fino a raggingere la Sella del Brecciaio (q. 2506 m), all´inizio della cresta W del Corno Grande (trascurare l´indicazione per la Via delle Creste). Ignorando il bivio a sinistra per il sentiero attrezzato Brizio (al momento chiuso perchè non soggetto a manutenzione) si continua a risalire il sempre più sassoso pendio sulla destra fino a raggiungere la Conca degli Invalidi. La si attraversa, tralasciando a destra i segni che portano sulla cresta W, in direzione del ripido pendio di sfasciumi e ghiaie che costituisce il versante nord-occidentale del Corno Grande. Giunti in cresta (bello l´affaccio sulla Conca del Calderone) si prosegue sulla destra aggirando alcune roccette (tratti esposti) ed in breve si è sulla vetta del Corno Grande. vetta occidentale 2914 mt Dalla vetta si ridiscende per lo stesso sentiero dell'andata facendo però una deviazione per salire sul Monte Aquila mt.2494. Dal Monte aquila si ritorna sui propri passi riprendendo il sentiero che porta alla sella del Monte Aquila costeggia l'Osservatorio ed in breve arriva a Campo Imperatore.
Gran Sasso - Aquila
Gran Sasso - Corno Grande. vetta occidentale
Osservatorio Di Campo Imperatore
Gran Sasso - Portella
Gran Sasso - Portella. anticima nord-est
SELLA DEL BRECCIAIO 2506M

Commenti

    You can or this trail