Tempo  2 ore 32 minuti

Coordinate 822

Uploaded 15 novembre 2018

Recorded novembre 2018

-
-
367 m
250 m
0
2,4
4,9
9,7 km

Visto 95 volte, scaricato 2 volte

vicino Grisoglio, Piemonte (Italia)

IL CASTELLO DI BRUSASCO
(da Brozolo)

INTRODUZIONE

PERCORRIBILITA’ DEL SENTIERO:
Il nostro percorso odierno si svolge su stradine asfaltate secondarie(a traffico sporadico) per il 50 % e su una sterrata con fondo inghiaiato ,compattato e ben drenante per il restante 50%.
Stradine che ci hanno permesso di effettuare una camminata agevole anche dopo le giornate di pioggia intensa di questi ultimi giorni,permettendoci di evitare il fango.
E’ un percorso con andata e ritorno sullo stesso sentiero.
Il percorso non ha segnaletica

BRUSASCO(Comune):
L’origine di Brusasco risale al VI e VII secolo.
I primi insediamenti erano situati sulla riva dex del Po ,ai piedi della collina,là dove la Dora Baltea confluisce nel Po.
E’ molto probabile che già in epoca romana esistessero nuclei abitativi in questi luoghi.
Le piene rIcorrenti del Po ,l’insicurezza del luogo sottoposto a facili scorribande e assalti,spinse gli abitanti,nei secoli successivi, a trovare rifugio sulle alture della collina retrostante.
E’ questa l’origine del “Luogo”(così è denominata la collina di Brusasco)dove nel 891 per ordine del marchese del Friuli Berengario( allora re d’Italia )fu costruito il primo nucleo del castello di Brusasco.
L’attuale castello fu ricostruito nella metà del Settecento e viene attribuito all’architetto Maria Molino su commissione del conte Giovanni Ottavio Cotti avvocato generale del Piemonte e primo presidente del Senato Sabaudo.
Durante il Risorgimento,il castello di Brusasco ospitò Giuseppe Garibaldi e i suoi “Cacciatori delle Alpi”(nel 1859).
In seguito a tale evento ,il borgo con l’antico ricetto situato a lato del castello venne denominato borgo Garibaldi.
Attualmente il castello è sede di un hotel-resort.
L’antico ricetto con il suo castello ha conservata intatta la sua antica ,suggestiva atmosfera medioevale e merita senz’altro di dedicarvi una visita.

BROZOLO:
Brozolo è un comune situato su un territorio collinare sparso in molte frazioni.
La più importante(il capoluogo) delle quali è Grisoglio,sede del Municipio.
Nel 1927,in epoca mussoliniana, Brozolo fu riunito in un unico comune con Brusasco,Cavagnolo e Marcorengo.
Nel 1948,in seguito a un referendum,gli abitanti di Brozolo scelsero di staccarsi dagli altri paesi e di tornare a essere un comune autonomo.
PERCORSO

La meta del nostro percorso è il “ricetto del Luogo” e il castello di Brusasco.

Posteggiata l’auto sulla piazza del Municipio di Grisoglio(Brozolo),si percorrono 200 metri della provinciale in direzione di Piai.
A Piai si svolta a six su strada asfaltata.
Percorsi 350 metri,si svolta a six su sterrata che ha fondo con ghiaia ben compattata che non permette al fango di formarsi.
Percorsi 1 km. si arriva alla chiesa di Sant’Orsola.
Al bivio accanto alla chiesa si prosegue diritti in strada Sant’Orsola.
Percorsi 1,5 km. si raggiunge l’abitato di Marcorengo.
Si prosegue ,poi,in via Garibaldi.
Si oltrepassa l’incrocio con via Tamlino e si raggiunge il borgo vecchio di Brusasco(Borgo Garibaldi).
Da qui si prosegue per il ricetto del “Luogo” dove è posto l’antico castello settecentesco.
Il ritorno avviena sullo stesso sentiero dell’andata.
Chiesa di Sant'Orsola
strada Sant'Orsola
Marcorengo
Incrocio con via Tamlino
Borgo vecchio Brusasco
Ricetto del "Luogo"
Gruppo foto(uno)
Via Garibaldi
Gruppo foto(due)
Recinto con asini
Brozolo(Grisoglio)

Commenti

    You can or this trail