-
-
825 m
330 m
0
2,6
5,1
10,23 km

Visto 708 volte, scaricato 13 volte

vicino Pieve Vecchia, Lombardia (Italia)

TIPOLOGIA: escursione
DIFFICOLTA’: media
DURATA: 4 ore escluse le soste
SVILUPPO: 11 km circa km
DISLIVELLO: 404 m
INIZIO PERCORSO: Pieve di Idro
FINE PERCORSO: Vestone parcheggio dell'oratorio
SEGNALETICA: CAI, sentiero della Resistenza. ippovia

Prima uscita del gruppo di Alpinismo Giovanile del CAI Vestone.
Partenza dal parcheggio di Santa Maria ad Uncas alla Pieve di Idro.
Direzione Crone/Treviso Bresciano, appena passato il ponte subito a destra verso la zona artigianale. La strada diventa sterrata e individuiamo l'indicazione per Valledrane che ci fa girare a destra. La strada sterrata di servizio al taglio del bosco inizia a salire con alcuni tornanti fino al suo termine. A destra inizia un sentiero che ripido sale verso un traliccio dell'alta tensione fino a raggiungere una casa con roccolo dove incontriamo "VIa Sesa".
Seguiamo ora la stradina fino a che, dopo un tratto cementato prima di alcune case, giriamo a destra su di un sentiero CAI (segno bianco/rosso). Il sentiero sale, un poco erto ma, in uno stupendo bosco di castagni e abeti. Ad certo punto, dopo un tratto pianeggiante troviamo, ben segnalato un sentiero sulla destra che sale ripido e che in 10 minuti ci porta sul prato antistante il Forte. Il forte di Valledrane ultimato nel 1912 non ha mai sparato un colpo di cannone ma, è maestoso e merita senz'altro una visita.
Scendiamo ora la stradina che porta verso l'ex sanatorio di Valledrane che lasciamo sulla sinistra e imbocchiamo il cancello che sulla destra porta alla colonia del comune di Treviso Bresciano. Se il cancello fosse chiuso, seguite la recinzione sulla sinistra e al primo varco dirigetevi verso la colonia.
Alla destra dell'edificio, parte una sterrata che dopo circa 5oo m termina e imbocchiamo sulla sinistra un sentiero he dopo avere attraversato un capanno di caccia ci porta verso le costruzioni della zona artigianale di Treviso. Raggiungiamo ora la strada asfaltata che seguiamo per circa 500 mt fino a raggiunge la località "Piazza delle Streghe" dove l'abbandoniamo per imboccare a sinistra una strada che si inoltra nel bosco. E' la vecchia strada che collegava Vestone a Treviso Bresciano, ora in disuso dopo la costruzione della nuova strada. La stradina diventa sentiero che seguiremo evitando di imboccare i sentieri che ci riporterebbero verso l'asfalto. Il nostro percorso ci porterà a costeggiare diverse case estive fino, dopo aver percorso un ripido tratto cementato a raggiungere l'abitato di Vestone.
E' una bella traversata che permette di percorrere i crinali dei monti che sovrastano da una parte la valle Sabbia e dall'altro la valle del Gorgone.
A Vestone, è possibile prendere l'autobus per ritornare a Idro a recuperare l'automobile.
http://www.sia-autoservizi.it/
  • Foto di B&B ARIOSA
Monte Gallo13-GIU-11 13:29:34 001
  • Foto di casa con roccolo
  • Foto di FORTE VALLEDRANE
  • Foto di Idro Santa Maria a Undas
Chiesa
  • Foto di Vestone parcheggio oratorio
Sp56 e Via Santa Lucia

Commenti

    You can or this trail