-
-
1.171 m
512 m
0
4,0
8,0
15,98 km

Visualizzato 291 volte, scaricato 25 volte

vicino a Bagno di Romagna, Emilia-Romagna (Italia)

Percorso ad anello fatto con Gruppo Senior CAI Cesena con partenza/arrivo dalle/alle Gualchiere, (dopo il bivio strada per i Mandrioli, passato BdR). Si segue per un breve tratto il sentiero segnato CAI in direzione Nasseto per poi abbandonarlo e per proseguire tenendo a dx lungo un torrente (Fosso Faeta) su cui confluisce più a monte il Fosso del capanno. In effetti si costeggia per poco questo torrente in quanto sia per la vegetazione e sia per la presenza di una frana ci si deve discostare dallo stesso per salire lungo il pendio che lo sovrasta su ampio sentiero abbandonato il quale dopo circe 1 Km si riporta a fianco del torrente che si continua a seguire (bolli rossi su alberi e rami) passando da una riva all'altra. Ad un certo punto occorre prestare attenzione in quanto i bolli rossi non proseguono più lungo il torrente ma si trovano a sx lungo un ripido pendio (praticamente un muro) che porta ad un crinale che si innnesterà in quello principale GEA (Mandrioli-Passo Serra). Questo è sicuramente il tratto più faticoso e impegnativo della escursione in quanto trattasi di una lunga e costante ascesa piuttosto ripida in vari tratti, che non molla e da poche occasioni di tregua. La traccia gpx rilevata riporta anche il tratto compiuto per andare a vedere e poi ritornare (proseguendo lungo il torrente) i ruderi di un insediamento (in epoca probabilmente meglio raggiungibile dal "Recetto") che sulla mappa è menzionato come "Il Capanno". Fatta qs deviazione di appendice al percorso principale, come detto, dopo essere saliti con fatica lungo il crinale "del capanno" si giunge sul sentiero 00 di crinale che si percorre fino al Passo Serra. Giunti qui si ritorna, a qs punto sempre su sentieri segnati, in direzione BdR scendendo a Nasseto e poi alle Gualchiere.

Commenti

    Puoi o a questo percorso