Tempo in movimento  un'ora 35 minuti

Tempo  2 ore 4 minuti

Coordinate 1460

Caricato 5 marzo 2021

Registrato marzo 2021

-
-
49 m
-7 m
0
2,4
4,7
9,49 km

Visualizzato 854 volte, scaricato 17 volte

vicino a Stazione di Salone, Lazio (Italia)

Per chi come me è cresciuto in questo territorio, questi luoghi sono solo diapositive veloci dal finestrino dell'auto. Questo percorso invece ci permette di entrarci dentro, viverlo e coglierne la loro bellezza particolare.

Se vi aspettate di fare un salutare percorso nella natura incontaminata questo percorso non fa per voi, qui troverete natura contaminata, paesaggi urbani e post industriali degni di un film distopico, tutto questo ha un suo fascino rude.

Con me questa volta NON c'è nessun cane, ho preferito lasciare Daisy a casa in quanto non sapevo come sarebbe stato il percorso e non mi sono pentito della scelta. Il percorso non sempre è lineare, spesso la vegetazione nasconde precipizi e in alcuni tratti si cammina al bordo di strade ad alto scorrimento o molto vicino ad esse.

Il percorso inizia dal parcheggio di Decathlon di Settecamini, da lì si procede verso il ponte che sormonta la Roma- L'aquila. L'ingresso del percorso è a destra, dove si supera una copiosa quantità di immondizia e una sbarra, si supera poi un cancello e finalmente si vede un pò di verde.
Non c'è un sentiero segnato, ma una traccia molto evidente, la si segue e si arriva alle grotte, un luogo stupendo e a tratti magico, degno di una sosta. Dopo un esplorazione libera del luogo si riprende la strada da cui si è venuti e si torna su s
via di Salone, si attraversa di nuovo il ponte, e si arriva ad un cancello arancione con l'insegna dei laghetti. A questo punto di prende un buco nella recinzione e si segue la strada asfaltata fino ad una sbarra, da lì inizia uno sterrato che porta fino ad un enorme lago all'interno delle cave. Non è quello da pesca, è successivo. Arrivati alla fine del percorso si torna indietro sulla stessa via, lì sulla destra c'è un sottopassaggio che permette di attraversare di nuovo l'autostrada. Giunti dall'altra parte si ha di fronte l'Aniene, andando a destra si giunge a delle sterpaglie, a sinistra invece si costeggia l'Aniene, si arriva fino ai due tubi enormi che lo sormontano e si conclude con uno scorcio industriale di un ponte e una fabbrica grigia. Oltre il ponte campi coltivati, quindi si è deciso di tornare sui propri passi e tornare verso la macchina.

Percorso interessate in un territorio da rivalutare anche solo andando più spesso a passeggiare. Metto a disposizione gratuitamente la traccia gps a chi volesse chiedermela in privato.
Foto

Foto

Foto

Foto

Foto

Foto

Foto

Foto

Foto

Foto

Foto

Foto

Foto

Foto

Foto

Foto

Foto

Foto

Foto

Foto

Foto

Foto

Foto

Foto

Foto

Foto

Foto

Foto

Foto

Foto

Foto

Foto

Foto

Foto

Foto

Foto

2 commenti

  • Foto di inaltacima (Cagliari 3)

    inaltacima (Cagliari 3) 8-apr-2021

    Ciao piacere sono Adolfo, oggi farò il tuo percorso e anche io senza il mio cane perché da quello che so ci sono cani pastori in giro !! Poi ti farò sapere. Graxie mille

  • Foto di Hiking with the dog

    Hiking with the dog 9-apr-2021

    Ciao, come è andato il percorso?

Puoi o a questo percorso