Tempo  4 ore 37 minuti

Coordinate 1027

Caricato 16 settembre 2014

Registrato settembre 2014

-
-
1.098 m
642 m
0
2,9
5,8
11,68 km

Visualizzato 4911 volte, scaricato 127 volte

vicino a Palagnana, Toscana (Italia)

Con questa escursione abbiamo visitato quella che risulta essere la più importante grotta di tutte le Alpi Apuane sia dal punto di vista paleontologico che da quello paletnologico. Si trova sul versante meridionale del Monte Matanna nel Comune di Camaiore e risulta costituita da un'unica sala di circa 60 metri che raggiunge una altezza massima di 3 metri. Lo sviluppo è poco più che orizzontale e al suo interno sono state fatte ricerche sistematiche fin dal 1867. Sono stati individuati ben cinque strati, di cui tre con presenza di focolari, attribuibili a periodi diversi e quelli più antichi si trovavano sotto una formazione stalagmitica di circa 30 centimetri di spessore. Quindi questa formazione calcarea divise i ritrovamenti più recenti dell'Olocene da quelli più antichi del Pleistocene impedendo, in un primo momento, indagini ulteriori. Nella grotta sono state rinvenute ossa di animali estinti o ancora presenti, resti umani, manufatti in ceramica, lame di diaspro, d'ossidiana, di piramaca e d'osso che vanno dal Paleolitico antico al Neolitico avanzato. Sembra che questa grotta sia stata sempre frequentata anche se non abitata con continuità come è accaduto in corrispondenza dell'età del bronzo e del ferro. Dai resti degli animali è stato possibile accertare la presenza di Marmotte, Orsi speleo, Iene e Leopardi come pure di animali domestici. Credetemi è un ambiente eccezionale e anche paesaggisticamente evidenzia una conformazione e un contesto decisamente particolare. Nel percorso, poco prima di arrivare alla grotta, ho fatto una deviazione per accedere alla parte superiore credendo di poter fare alcune foto dall'alto ma, per la vegetazione presente, i risultati sono stati deludenti quindi nel visitare questo posto conviene forse limitarci a seguire il sentiero che risulta ben tracciato e molto evidente. Ho parlato di ambiente eccezionale e non mi pento di questa affermazione invitando gli scettici a verificare personalmente.
Foto

Partenza dall'Alto Matanna

Foto

Albergo alto Matanna

Foto

Monte Matanna

Foto

Monte Piglione

Foto

Marginetta riparo

Foto

Foce del Pallone

Foto

M. Matanna e gruppo delle Panie

Foto

Testimonianza di guerra

Foto

M. Piglione e lago di Massaciuccoli

Foto

La marina

Foto

Sul CAI 101

Foto

Monte Baldoria

Foto

Foce del Crocione

Foto

Deviazione a destra sul CAI 2

Foto

Affluente del Rio Lombricese

Foto

Resti di abitazioni

Foto

Passaggi su roccette del CAI 2

Foto

Affluente del Rio Lombricese

Foto

Vista della marina sul CAI 2

Foto

Passaggi su roccette del CAI 2

Foto

Falesie calcaree

Foto

Nella faggeta

Foto

M. Prana e la marina

Foto

M. Matanna e Grotta all'Onda

Foto

Ripari nel calcare

Foto

Deviazione a destra al primo tornante

Foto

Grotta all'Onda dall'alto

Foto

Strane erosioni sopra Grotta all'Onda

Foto

Grotte ricoveri

Foto

Grotte ricoveri

Foto

Grotte ricoveri

Foto

Vicino Grotta all'Onda

Foto

Vicino Grotta all'Onda

Foto

Vicino Grotta all'Onda

Foto

Vicino Grotta all'Onda

Foto

Vicino Grotta all'Onda

Foto

Grotta all'Onda

Foto

Grotta all'Onda

Foto

Grotta all'Onda… Ci sono!

Foto

Grotta all'Onda

Foto

Grotta all'Onda

Foto

Grotta all'Onda

Foto

Grotta all'Onda

Foto

Grotta all'Onda

Foto

Grotta all'Onda

Foto

Grotta all'Onda

Foto

Ristorante 'Musteriano'

Foto

Grotta all'Onda

Foto

Ritorno sul CAI 101

Foto

Prati dell'Alto Matanna

2 commenti

  • Foto di olivier Gaillet

    olivier Gaillet 22-ago-2016

    Ciao , la gite se fa a piedi , non da scalata ? Grazie

  • Foto di topomatto

    topomatto 23-ago-2016

    Ciao olivier Gaillet. La gita si fa a piedi e non ci sono zone da scalare, il tutto si svolge in ambienti aspri ma tranquilli. Chiaramente occorrono le solite attenzioni da avere in tutti i percorsi di montagna. Buon Cammino e buon tuffo nel passato.

Puoi o a questo percorso