Tempo  4 ore 22 minuti

Coordinate 2489

Uploaded 29 marzo 2017

Recorded marzo 2017

-
-
293 m
173 m
0
4,1
8,3
16,55 km

Visto 505 volte, scaricato 29 volte

vicino Grazzano Badoglio, Piemonte (Italia)

DA GRAZZANO BADOGLIO A CASORZO(anello)


INTRODUZIONE
GRAZZANO BADOGLIO:
Le spoglie di Aleramo,il leggendario creatore della Marca del Monferrato,sarebbero conservate nell’abazzia di Grazzano.
L’abazzia ,fondata tra il 950 e il 960,intitolata al Salvatore,alla Madonna e ai Santi Pietro e Cristina,fu affidata ai monaci benedettini.
L’abazzia ha avuto ,nei secoli, successivi vari rimaneggiamenti ed è divenuta,oggi, la chiesa parrocchiale dei Santi Vittore e Corona,addossata ai resti dell’antico monastero.


Grazzano Monferrato divenne Grazzano Badoglio a memoria del Maresciallo d’Italia Pietro Badoglio che a Grazzano nacque nel 1871 e vi morì nel 1956.




CASORZO:
--La chiesa parrocchiale di Casorzo,intitolata a San Vincenzo Martire fu edificata nel ‘700 ed è opera del Magnocavallo.
E’ in mattoni a vista in stile barocco.

--La chiesa di San Giorgio e Madonna delle Grazie:
E’ un insolito e originalissimo edificio bifronte,composto ,da un lato, da una bella chiesa romanica in pietra da cantoni e,dall’ altro, da una costruzione a pianta circolare risalente al 1800 con colonnato antistante e portone di ingresso.
Sui blocchi di pietra arenaria del lato “romanico” della chiesa sono stati incisi ,via via nei secoli passati,disegni,scritti,veri e propri “graffiti” che testimoniano di particolari condizioni atmosferiche o degli avvenimenti che più hanno colpito l’immaginazione popolare.


PERCORSO

Dal posteggio del grande piazzale sottostante il centro storico si imbocca via Roma,si passa accanto alla casa natale di Pietro Badoglio e si svolta,poi, a six,seguendo indicazione segnaletica per Cascine Piccinini.
Percorsi 300 metri,si svolta a six su sterrata che,dopo aver effettuato un grande semicerchio,ritorna sulla stradina asfaltata di cascine Piccinini.
Qui si svolta a six per effettuare un percorso andata e ritorno sino alla pieve di San Martino.
Ritornati sulla sterrata già percorsa in precedenza,si passa accanto ai vigneti di tenuta Santa Caterina dove si svolta a dex a scendere verso un largo fondovalle.
In fondovalle si giunge su stradina asfaltata che viene percorsa,svoltando verso dex,per 200 metri per,poi, svoltare a six su sterrata che risale il versante opposto della larga valle per raggiungere ,sul crinale,la cascine Di Napoli.
Da cascine Di Napoli si effettua breve deviazione andata e ritorno sino alla piccola pieve di San Salvatore.
Da cascine Di Napoli si svolta,poi, a dex su strada asfaltata che viene percorsa per 300 metri per svoltare,poi,a six su sterrata che percorre un panoramico crinale collinare passando accanto a cascina Valura.
Percorsi 400 metri circa si svolta a six a scendere tra vigneti.
Giunti quasi in fondovalle,si svolta a dex e si percorre una sterrata che si snoda “a mezzacosta” lungo il versante orografico dex della valle.
Si giunge su stradina asfaltata,si svolta a six a scendere.
Percorsi 150 metri si svolta a dex su sterrata che si dirige verso il grande cascinale cascina Nuova(recentemente ristrutturata).
200 metri prima del grande casolare si svolta a six a scendere su tracce di sentiero tra un vigneto ,a six, e un campo,a dex.
Percorsi 150 metri,si raggiunge la provinciale Casorzo-Grana(Sp n. 38).
Si svolta a dex e,poi, percorsi pochi metri, a six su sterrata che va ad attraversare il fondovalle passando su ponte un piccolo rio.
Si risale su sterrata,tra campi e prati e,poi, tra vigneti,il versante orografico six della valle,arrivando sul crinale in prossimità della cascina Gara.
Si svolta a six e si percorre la sterrata che si snoda sul crinale sino a raggiungere Casorzo.
A Casorzo, si passa accanto alla cantina sociale.
Al bivio successivo si svolta a dex,si attraversa via Mazzini e si sale sino alla chiesa di San Giorgio e Madonna delle Grazie.
Qui si attraversa la Sp n. 30 e si prosegue in via Beata Vergine delle Grazie.
Al primo incrocio, si svolta a six su sterrata che si snoda sul crinale collinare che ha alla sua dex la valle del torrente Rotaldo e che giunge,con andamento ondulato a saliscendi,sino a Grazzano Badoglio,luogo dove avevamo posteggiato l’auto.
Pieve San Martino
Cascine Di Napoli
Pieve San Salvatore
Cascina Valura
Fondovalle sotto Casorzo
Cascina Nuova
Tra cascina Nuova e cascina Gara
Cascina Gara
Chiesa Madonna delle Grazie
Via Beata Vergine delle Grazie
Grazzano Badoglio
Chiesa parrocchiale (Grazzano B.)

Commenti

    You can or this trail