Tempo in movimento  5 ore 2 minuti

Tempo  7 ore 49 minuti

Coordinate 2005

Caricato 12 gennaio 2020

Registrato gennaio 2020

  • Valutazione

     
  • Informazioni

     
  • Facile da seguire

     
  • Paesaggio

     
-
-
820 m
168 m
0
2,7
5,4
10,73 km

Visualizzato 661 volte, scaricato 53 volte

vicino a Gonnosfanadiga, Sardegna (Italia)

Prima parte del percorso su carrareccia e sentiero, sino al waypoint "prendere gola a destra", dove inizia il percorso più impegnativo.
Si risale la gola del rio, talvolta ci si deve quasi arrampicare sulle rocce con qualche passaggio impegnativo, anche perchè abbiamo trovato le rocce umide, in questo periodo probabilmente difficilmente si asciugano. Noi abbiamo trovato poca acqua, non so quanto sia percorribile con portate maggiori del rio.
Si segue il rio sino al waypoint "Guado verso destra e salita" dove si abbandona il corso del rio per arrampicari sulla destra in notevole pendenza sino a salire in quota. Qui il percorso si fa veramente impegnativo, sono presenti vari passaggi esposti e in pietraia.
Arrivati al waypoint "Panorama e albero spezzato", si può ammirare una splendida cascata, anche se quasi asciutta. Si prosegue in quota lungo la gola verso il canale dei tassi, il percorso rimarrà sempre molto impegnativo.
Tutto il percorso sino al Canale dei Tassi si snoda su tracce di sentiero, sono però presenti numerosi omini che aiutano abbastanza.
L'ingresso al Canale avviene nei pressi di un grosso fico, si scende poi verso un primo tasso e da qui si risale tenendosi sulla sinistra del canale, che abbiano trovato più libera dalla vegetazione.
Il posto è veramente meraviglioso !!
Una volta risalito il canale si gira sulla destra per inizia la via del ritorno. Anche in questa seconda parte, meno impegnativa, si percorrono sentieri non sempre visibili, noi probabilmente abbiamo saltato qualche deviazione a destra subito dopo il waypoint "inizio discesa" allungando il percorso in tratti fuori sentiero e in ripida discesa.
Fiume

Guado Riu Zairi

Foto

Madonnina

Fiume

Gola

Intersezione

Prendere gola a destra

Waypoint

Passare in basso

Passare sulla sinistra della roccia
Fiume

Gola del rio

Cascata

Cascatella

Fiume

Guado verso destra e salita

Cascata

Cascata Canali de Mesu

Cascata quasi asciutta
Albero

Panorama e leccio spezzato

Panorama

Panorama verso Canali Mau

Foto

Strapiombo

Foto

Omino equilibrista

Non si capisce come stia in piedi
Panorama

Panorami vari

Panorama

Canale dei tassi

Cascata

Cascata Canali de Mesu

Albero

Fico

Albero

Primo Tasso

Albero

Edera su campanile di roccia

Punto informativo

Passaggio a sinistra

Attraversare il canale passando sotto il tasso, per salire sulla sinistra
Albero

Secondo, terzo e quarto Tasso

Albero

Fico

Lo stesso di prima, visto da sotto
Albero

Quinto Tasso

Panorama

Gonnosfanadiga

Fiume

Attraversare ruscello

Intersezione

Inizio discesa

Waypoint

Ritrovato sentiero

1 commento

  • Foto di Pietro Marrocu

    Pietro Marrocu 11-ott-2020

    La visita al Canale dei tassi (Sa Forada'e s'omu), è sempre molto impegnativa, da qualsiasi parte si passi, comunque il percorso più facile è il sentiero 102 per Punta sas Cabixettas, da lì si scende per i Tassi.
    Il percorso scelto da Oliemary, e probabilmente, uno dei più impervi.
    Volendo, si possono tentare altri percorsi passando da dei canali che dipartono sulla destra, salendo a Genna Impi' dal sentiero 102.
    Sono anche questi percorsi molto difficili, sconsigliati a chi non ha una buona esperienza di questi luoghi.

Puoi o a questo percorso