-
-
2.346 m
1.159 m
0
2,1
4,1
8,24 km

Visualizzato 27 volte, scaricato 0 volte

vicino a Vrù, Piemonte (Italia)

Da Lities, zaini in spalla abbiamo preso il sentiero sulla destra, alla fine del paese dopo una curva sulla sinistra. Questo parte subito dritto e ripidissimo. Sempre in mezzo al faggeto, sale senza sosta, ma è molto sporco e sdrucciolevole (presenza di tantissime foglie secche sul tracciato). Dopo 800 metri e 230 metri più in alto, ci ritroviamo finalmente sul tracciato "ufficiale" per salire al Bellavarda, il sentiero 329, che consigliamo di seguire fin dalla partenza (indicazioni). Non che questo sentiero non tiri, ma almeno è ben battuto. In pratica si sale senza sosta per altri 300 metri di quota fino a raggiungere la chiesetta di San Domenico, dove tirare un attimo il fiato. Perchè da qui alla cima del Bellavarda è un sentiero ascensore. In 2 Km si sale di altri 585 metri, sempre per prati su sentiero ben segnato, ma sempre in ripida salita. A quota 2000 bisogna fare un poco di attenzione al sentiero: bisogna andare verso sinistra in salita per arrivare ad un piccolo colletto. Solo gli ultimi 300 metri, dove ci si sposta verso sinistra scavalcando qualche pietra e su sentiero un poco esposto, bisogna prestare un minimo di attenzione, compresa la cima.
Panorama grandioso che arriva fino al Monviso che sbuca a destra del Civrari.
Discesa spaccaginocchia per lo stesso itinerario. Al rientro fare attenzione a prendere il sentiero a quota 2000: bisogna scendere sulla sinistra dal colletto e poi fare attenzione ai segni bianchi e rossi subito sulla destra, non scendere troppo bassi.

Commenti

    Puoi o a questo percorso