Scarica

Distanza

5,23 km

Dislivello positivo

281 m

Difficoltà tecnica

Facile

Dislivello negativo

281 m

Altitudine massima

1.695 m

Trailrank

32

Altitudine minima

1.484 m

Tipo di percorso

Anello
  • Foto di Gita Monte Prenardo e Monte Chiappo da Capanne di Cosola 7-DIC-21
  • Foto di Gita Monte Prenardo e Monte Chiappo da Capanne di Cosola 7-DIC-21
  • Foto di Gita Monte Prenardo e Monte Chiappo da Capanne di Cosola 7-DIC-21
  • Foto di Gita Monte Prenardo e Monte Chiappo da Capanne di Cosola 7-DIC-21
  • Foto di Gita Monte Prenardo e Monte Chiappo da Capanne di Cosola 7-DIC-21
  • Foto di Gita Monte Prenardo e Monte Chiappo da Capanne di Cosola 7-DIC-21

Tempo

4 ore 29 minuti

Coordinate

867

Caricato

9 dicembre 2021

Registrato

dicembre 2021
Lascia il primo applauso
Condividi
-
-
1.695 m
1.484 m
5,23 km

Visualizzato 8 volte, scaricato 0 volte

vicino a Capannette di Pey, Emilia-Romagna (Italia)

Da Capanne di Cosola prendiamo la strada lastricata che parte a fianco di un garage. Dopo 200 metri la abbandoniamo seguendo le indicazioni per il Monte Chiappo, sulla destra. Il sentiero sale all'inizio ripido puntando ad una piccola antenna ripetitrice. La superiamo rimanendo alla sua destra e seguiamo le impronte sulla neve costeggiando sulla sinistra un recinto con il filo spinato. Il sentiero sale sul confine tra Emilia Romagna e Piemonte, alternando salite ripide a tratti più pianeggianti. dopo circa 1,2 km si raggiunge un cocuzzolo e bisogna perdere qualche metro di dislivello prima di ricominciare a salire. Al bivio con il sentiero per il Monte Prenardo e il Monte Ebro, decidiamo di fare una divagazione e raggiungere il Prenardo, a soli 15 minuti dal bivio. Perdiamo un po' di dislivello prima di risalire sull'anonima cima del Prenardo. E' più faticoso, per la neve che cede sotto i piedi, risalire al bivio per tornare sul Chiappo. Oggi, rispetto a ieri, c'è meno foschia e, oltre al panorama a 360° sulle montagne, vediamo anche la pianura e un tratto di mare ieri nascosto dalla foschia. Vediamo il Golfo Ligure fino ad Albenga, con le Isole della Gallinara e Bergeggi, tutte le Alpi Liguri e le Alpi dalle Marittime alle Retiche, e forse oltre. A Sud-Est vediamo anche le Apuane. Milano è a Nord. Come ieri vediamo il Monviso a 167 km e il Cervino, a quasi 190 Km. Un panorama mozzafiato di 360° con un raggio di 200 Km!!
Rientro ripercorrendo i nostri passi. Attenzione all'ultimo tratto di sentiero, dopo il ripetitore, prima di ritornare sulla stradina. Se è bagnato, o con un po' di neve, come noi abbiamo trovato, diventa fangoso e molto scivoloso. Gita non lunga, ma molto panoramica. Volendo si può fare un anello salendo da Capanne di Cosola e scendendo su Pian dell'Armà, per poi chiudere camminando sulla strada asfaltata, o viceversa.

Commenti

    Puoi o a questo percorso