Tempo  3 ore 44 minuti

Coordinate 1109

Uploaded 20 febbraio 2019

Recorded febbraio 2019

-
-
419 m
218 m
0
3,2
6,4
12,84 km

Visto 125 volte, scaricato 6 volte

vicino Alfiano Natta, Piemonte (Italia)

GIRO” LUNGO” DEI COLLI PETROSI(anello Alfiano,Cardona,Lussello,Sanico,Alfiano).


INTRODUZIONE

I “colli pietrosi” sono bricchi collinari disposti in senso Ovest--Est.
Essi hanno alle pendici del loro versante Sud gli abitati di Zanco,Lussello,Cardona,Alfiano Natta,Sanico.
I due bricchi più elevati sono il bric San Lorenzo(468 m.) e il bric Ambria (446 m.).
I colli pietrosi sono formati in gran parte da “pietra” arenaria,che,nei tempi passati,veniva estratta per essere utilizzata nella costruzione di case.
Queste “rocce”contengono abbondante materiale calcareo che dà origine a fenomeni di carsismo con dissoluzione(a contatto dell’acqua)dei calcari e formazione di fissurazioni nelle quali l’acqua piovana si infiltra e scorre.
L’acqua piovana,così anzichè defluire in superficie incanalandosi nei fossi,si infiltra nelle viscere del terreno,andando a rifornire le numerose sorgenti situate alle pendici dei colli pietrosi.
Sulla sommità del bric San Lorenzo si è addirittura formata (in seguito a questi fenomeni carsici) una conca chiusa,una specie di grosso inghiottitoio dove l’acqua finisce esclusivamente nel sottosuolo.
E’ una specie di cratere ,tanto che alcuni chiamano questo luogo “il vulcano di Villadeati”

TIPO DI PERCORSO:

Il nostro percorso odierno si svolge prevalentemente su sterrato.
--Da Alfiano Natta (punto di partenza) fino all’agriturismo Crealto il percorso ha la segnaletica bianco--rossa del sentiero CAI n.737.
--Dall’agriturismo Crealto fino a Lussello non c’è segnaletica.
--Da Lussello fino alla gola della Bocchetta c’è la segnaletica bianco--rossa del sentiero del bric ---San Lorenzo
---Dalla gola della Bocchetta,lungo tutto il crinale dei colli pietrosi,fino alla via San Defendente(sopra a d Alfiano)si ritrova la segnaletica del sentiero CAI n.737.
---Dalla via San Defendente fino a Sanico e da Sanico fino ad Alfiano Natta non c’è segnaletica.

PERCORSO

Posteggiata l’auto ad Alfiano,da piazza Vittorio Emanuele III si imbocca la stradina che sale diritta verso la collina.
Percorsi 250 metri,si arriva in via Castello.
Si va a six . si prosegue,poi,in via Schea e si effettua un “traverso” a mezzacosta lungo il versante Sud dei colli pietrosi fino ad arrivare a Cardona.
Qui ,in corrispondenza della chiesetta di Sant’Agata,si svolta a dex(a 90°)raggiungendo,dopo 700 metri circa,l’agriturismo Crealto.
Giunti all’agriturismo Crealto,lasciamo a dex il sentiero CAI n.737(che sale alla gola della Bocchetta) e proseguiamo su sentiero che scende verso valle.
Percorsi 600 metri,si svolta a dex andando a costeggiare un piccolo rio.
Percorsi 200 metri, si svolta a six e si passa il rio su ponticello.
Si risale il versante opposto fino a raggiungere Lussello.
Dalla parte più alta dell’abitato di Lussello si imbocca sentiero con segnaletica bianco-rossa(sentiero del bric San Lorenzo) che si addentra nel bosco.
Si effettua un “traverso” a mezzacosta lungo il versante Sud del bric San Lorenzo fino ad arrivare a ritrovare il sentiero n.737(che avevamo lasciato in corrispondenza dell’agriturismo Crealto).
Si svolta a six a salire.
Si raggiunge la gola della Bocchetta(indicata da segnaletica) dove si lascia a six il sentiero del bric San Lorenzo(che prosegue per Villadeati) e si va a dex continuando sul sentiero CAI n.737.
Si percorre il crinale dei colli pietrosi
Ad un certo punto si effettua breve deviazione “andata e ritorno” fino alla chiesa(ormai semidiroccata) di Santo Spirito.
Ritornati sul sentiero principale ,si prosegue lungo il crinale dei colli pietrosi fino ad arrivare alle case della parte alta di Alfiano.
Qui lasciamo a dex il sentiero n.737 che scende e termina a d Alfiano e proseguiamo in via San Defendente che dapprima sale per un centinaio di metri (a un bivio si va a dex) e,poi, inizia a scendere.
A un successivo bivio si svolta a six
Si prosegue tra campi(a dex) e boschi(a six).
Si raggiunge un nuovo bivio si va a six(a 90°) continuando in area boschiva.
Giunti nei pressi di un vigneto ,si svolta a dex.
Al successivo bivio si va a six e si raggiunge la Sp n. 13.
Si svolta a dex.
Percorsi 250 metri,dalla provinciale si svolta sulla strada per Sanico e ,poi,dopo pochi metri,si svolta ancora a six su sterrata.
Si percorrono 300 metri lungo un crinale collinare molto panoramico fino a svoltare a dex a scendere verso l’abitato di Sanico.
Si attraversa l’abitato di Sanico.
Si passa davanti alla chiesa parrocchiale.
Giunti in via Vittorio Emanuele III si svolta a dex.
Percorsi 250 metri, dalla strada asfaltata si svolta a six su sterrata che scende in una piccola valle per,poi, risalire a arrivare ad Alfiano.


PRANZO

(al Cjabot D’Gianduja di Callianetto di Castell’Alfero)

---antipasto misto(una porzione)
(peperoni ripieni,tomino con composta di frutta,insalata di fagioli con l’occhio e verdurine,carne cruda).
-----PRIMI:
--Gnocchi alla zucca e amaretti(due porzioni)

---SECONDI:
---Roastbeef con verdure miste(una porzione)

BEVANDE:
---mezzo litri di barbera,una birra.
SERVIZIO:tovaglia bianca ,calici per vino.

TOTALE EURO:24
QUALITA’:ottima
Rapporto QUALITA’ \ PREZZO :superlativo!!
agriturismo Crealto
gruppo foto(uno)
Lussello
sent. del bric S. Lorenzo
Gola della Bocchetta
Chiesa Santo Spirito
Strada Santo Spirito
via San Defendente
gruppo foto(due)
Sp n. 13
Alfiano Natta

Commenti

    You can or this trail