-
-
2.664 m
1.443 m
0
4,4
8,8
17,65 km

Visto 8780 volte, scaricato 137 volte

vicino La Villa, Trentino - Alto Adige (Italia)

25-AGO-11 Splendido anello al Rif. Puez per Rifugio Gherdenàcia, Cima Ciampanì-Muntejela e Forc.Gherdenacia. Il tour è molto panoramico sia verso il gruppo di Conturines e Fanis, sia verso il Sass da Putia e Sass Rigais. Verso Sud il panorama lascia ammirare Sassongher, Marmolada e Piz Boè.

Si parte con la seggiovia da La Villa (5 euro al 2011 - dalle ore 8.30 - chiusa il mercoledì) Scesi dalla seggiovia traversando per ottimo sentiero verso sud e risalendo poi uno stretto canale con stretti tornanti, si perviene al rif. Gherdenacia a m.2050.Ore 1 circa.
Si segue verso nord dietro al rifugio, in salita, il sentiero segnato n.1a che passando per pascoli attivi porta sino al bivio di m.2253. (attenzione! un sentiero cala giù per la Valacia molto ripido, altro sentiero traversa esposto in quota salendo poi verso la croce sul pulpito sopra la Valacia) Si prosegue in buona salita ad ovest per una ventina di metri e quindi si seguono i segni (terreno carsico-non si vede la traccia) in direzione sud-ovest nel grande anfiteatro a sud della bellissima gialla parete tutta buchi del Col Toron. Si seguono con attenzione i segni e poi, oltrepassato un bel prato circolare il sentiero diviene evidente ed il percorso non si presta ad errori. Si perviene al bivio del sent. n.11 che sale diretto da Gherdenacia molto vicini al punto più alto che corrisponde alla cima Ciampanì (m.2666).Ore 2.45 dal rifugio.
Da quì poi verso ovest per terreno roccioso (attenzione ai segni!) si cala sino al rif. Puez (m.2475) Ore 0.30 dalla cima.
Dal rifugio si segue il largo sentiero n.2 che dapprima in leggera salita, poi in leggera discesa, supera la bandiera sita sul costone e porta al bivio di m.2450 dove si prende a sx in salita verso est.il sentiero che seguiamo è il n. 15 con indicazioni per Gherdenacia (Gardenazza sulle indicazioni). Si perviene alla forcella Gherdenacia a m.2548 dalla quale si può godere di uno spledido panorama su Conturines e Fanis.(Ore 1.20 dal rifugio)
Si scende per sentiero molto ampio e battuto, per un ambiente roccioso molto bello.Si supera il bivio del sentiero per la Croce deela Para dai Giai e ci si raccorda in uno stretto canalino con il sentiero n.11 che cala diretto dalla cima Ciampanì. In breve si giunge nuovamente al rifugio Gherdenacia.(circa 2 ore dalla Forcella)
Dal rifugio si segue il sentiero che si diparte verso est, n.5.- per cambiare l'itinerario del ritorno. Si cala per ottimo e largo sentiero dapprima rasente alle rocce e poi tagliando due piste forestali. In prossimità degli impianti di Utìa Sponata scende per la pista di sci, per bosco e giunge per stradina a La Villa. (circa 1 ora dal rifugio)

Cartografia Tabacco n. 07-GPS-WGS84 1:25000 - Alta Badia- Arabba -Marmolada
(ho trovato questa carta molto precisa, i nomi riportati sono in parlato locale Ladino)


Dislivello complessivo m. 1330 - sviluppo km.16.8 - ore 8 circa
Non si trova acqua nel percorso ad eccezione del rif. Puez dove vi è una fontanella.



Waypoint

BIVIO1

Bivio con sentiero n.11 che scende a La Villa
Waypoint

RIFUGIO

Rifugio Gardenaccia
Waypoint

1-1A

Bivio sentieri 1 ed 1a
Waypoint

BIVIO3

Bivio con sentiero n. 11 che scende al rifugio
Waypoint

007

25-AGO-11 12:30:01
Waypoint

ANTECIMA

Antecima e punto più alto del tour
Waypoint

RIFPUEZ

Rifugio Puez
Waypoint

BIVIO4

Bivio sent.2 e sent 5-15
Waypoint

BIVIO5

Bivio sentieri n.5 e n.15
Waypoint

012

25-AGO-11 14:38:21
Waypoint

FORC

Forcella di Gardenaccia
Waypoint

XCROCE

Bivio per la Croce
Waypoint

BIVIO6

Bivio sentieri n. 15 e n.11
Waypoint

BIVIO7

Bivio sentieri n. 5 e n.11
Waypoint

BIVIO8

Bivio con pista forestale (seguire il sentiero CAI)

1 comment

  • w.verplanke59 7-lug-2016

    I have followed this trail  View more

    wat een geweldige route en super mooie uitzichten, bedankt garzogian

You can or this trail