-
-
522 m
50 m
0
5,9
12
23,57 km

Visto 4 volte, scaricato 1 volte

vicino Quartiere Saragozza, Emilia-Romagna (Italia)

Ho attivato wikiloc sotto l'arco del meloncello, all'inizio del portico che porta in cima a Monte della Torre e al Santuario della Madonna di San Luca.
All'esterno della Basilica, tra le tribune (non confondete il termine con la struttura architettonica) c'è una fontana.
Lasciata la Basilica, si percorrono circa 2 km di strada asfaltata per poi prendere sulla destra il sentiero dei Bregoli che scende fino a Casalecchio di Reno.
Si arriva in prossimità della chiusa sul fiume Reno ma prima sulla sinistra c'è l'ingresso al Parco Talon e con esso il Sentiero CAI 112.
All'interno del parco c'è una fontana.
Proseguendo lungo il sentiero si costeggia sulla destra il Fiume Reno e passato l'oasi di San Gherardo sulla sinistra si arriva in località Vizzano.
C'è un gruppo di case, in una di queste che sta sulla destra è possibile rifornirsi di acqua.
Lasciato le case subito dopo si arriva ad un bivio, se si va a destra si giunge al famoso ponte di Vizzano, ma per proseguire la via degli dei bisogna svoltare a sinistra.
La strada in asfalto prosegue fino a congiungersi con la SP37 che la si percorre per un breve tratto e finalmente sulla sinistra si prende il sentiero che porta a Mugnano di sopra. Questo al 15 km della registrazione.
Il tratto percorso dal parco Talon fino al Sentiero CAI 122 è tutta strada bianca per poi diventare asfaltata, sono circa 10 km molto esposti al sole.
Preso il Sentiero CAI 122 si inizia a salire e il percorso si presenta leggermente faticoso ma almeno all'ombra degli alberi.
Si incrocia al 16 km della registrazione Via Mugnano, una strada bianca, si svolta a sinistra e la si percorre fino a che non torna sentiero.
Al bivio 'La Commenda' seguire indicazioni Monte del Frate.
Si incrocia al 18 km della registrazione la strada vicinale della Torricella, una strada bianca, si svolta e la si percorre.
Al 19 km della registrazione è presente una fontana.
Subito dopo si incrocia Via delle Orchidee, una strada bianca, la si percorre nella sua interezza fino ad arrivare all'incrocio con la SP58 Via Badolo.
Svoltare a destra all'incrocio e percorrerla per circa 400 m.
Sulla sinistra si incrocia Via delle Valli, una strada bianca, al 20 km della registrazione sua destra si rilrende il Sentiero CAI 122 che porta a Monte del Frate.
Al 22 km della registrazione, si incrocia il sentiero CAI 110 si svolta a sinistra e lo si percorre fino a giungere a Via Brento, una strada bianca.
Al bivio con Via Brento svoltare a destra e dopo circa 500 m si è giunti alla destinazione, 'l'agriturismo La piccola Raieda'.

Considerazioni personali:

La tappa è molto lunga, impegnativa per il troppo caldo, con lunghi tratti di strada asfaltata ed esposta al sole.
Offre molti punti per il rifornimento di acqua.
I paesaggi iniziano ad essere interessanti passati i prati di Mugnano.

Commenti

    You can or this trail