• Foto di Panoramica
  • Foto di Panoramica
  • Foto di Panoramica

Tempo in movimento  un'ora 36 minuti

Tempo  un'ora 49 minuti

Coordinate 1241

Caricato 2 aprile 2019

Registrato aprile 2019

  • Valutazione

     
  • Informazioni

     
  • Facile da seguire

     
  • Paesaggio

     
-
-
1.232 m
721 m
0
1,8
3,6
7,21 km

Visualizzato 514 volte, scaricato 11 volte

vicino a Filipazzi, Emilia-Romagna (Italia)

PREMESSA: spettacolare itinerario lungo i crinali della Val Bergaisca con ampie vedute panoramiche su molte delle cime più famose della Provincia (Monte Osero, Monte Aserei, Pietra Parcellara, Monte Armelio, Monte Penice, Monte Mangiapane ecc) e sulle valli sottostanti (Val Trebbia, Val Perino, Val Quartè oltre alla già citata Val Bergaiasca). Le prime tre cime sono raggruppate in breve sequenza e si raggiungono in pochi minuti l'una dall'altra mentre per la vetta del Poggio Alto occorre effettuare un ulteriore risalita.
Da un punto di vista tecnico non sussistono pericoli però occorre mettere in conto un pò di fatica per raggiungere la prima vetta e qualche tratto disagevole (al secondo km sussistono un centinaio di metri da percorrere su un tratto franato qualche anno fa). Il percorso è tutto tabellato Cai facilitandone l'orientamento, fatta eccezione del sentiero di rientro sul quale occorre fare attenzione nei primi 200 metri in quanto poco visibile. Anche la "Cappella del Voto", posta nei pressi del parcheggio merita senz'altro una visita. Per la bellezza degli scorci panoramici già specificati in precedenza, l'itinerario è altamente consigliabile.

AVVICINAMENTO: Dalla tangenziale di Piacenza si prende L'uscita Bobbio/Genova sulla SS45 e si prosegue per circa 30KM ed, alla rotonda posta poco dopo la Frazione di Cernusca, si imbocca la seconda uscita per entrare a PERINO. Superati il ponte sul torrente e successivamente la Piazza del Paese, si rimane sulla vecchia Statale per qualche centinaio di metri sino ad individuare a SX il bivio x Filippazzi (tabella blu) e "Cappella del Voto" (tabella marrone). Intrapresa la svolta a SX, si risale la dorsale e si tiene il bivio di SX una volta superata la frazione di Macerato. Dopo altri 3 KM si giunge a FILIPPAZZI e si parcheggia senza difficoltà nei pressi della graziosa "Cappella".

PARTENZA: Si parte a ritroso sull'asfaltata dalla quale si è giunti per poco più di un KM, sino a svoltare a DX a circa 180° nei pressi del bivio dove sussiste la tabella CAI indicante il sentiero n°151. Si segue sempre il puntuale segnavia (e gli avvisi sonori sulla traccia) raggiungendo con un pò di fatica in sequenza: Monte Belvedere, Monte Concrena, Monte Gonio e Poggio Alto (alt. mt.1237). Da quest'ultima cima si prosegue ancora per pochi minuti sul sentiero di cresta facendo attenzione alla traccia GPS nella svolta a DX su traccia di rientro poco visibile. Una volta imboccato quest'ultimo sentiero si segue con un pò di fatica la labile traccia (seguire fondamentalmente i solchi nel terreno) sino a raggiungere, dopo qualche minuto, una carrareccia su cui si rimarrà fino al raggiungimento dell'auto.
Waypoint

Dx sentiero 151

Waypoint

Sx

Waypoint

Dx

Waypoint

Sx in salita

Waypoint

Monte Belvedere

panoramica

Panoramica

Waypoint

Monte Gonio

panoramica

Panoramica

Waypoint

Diritto cai 151

Waypoint

Poggio Alto

panoramica

Panoramica

Waypoint

Dx

Waypoint

Sx

Waypoint

Sx

1 commento

  • baldini.maurizio 25-ago-2019

    Ho seguito questo percorso  Vedi altro

    Dopo qualche centinaio di metri sull’asfalto inizia il sentiero ma sembra abbandonato e dopo una scalata tra boschi e seguire pietraia difficoltosa quel che salva e il panorama

Puoi o a questo percorso