Tempo in movimento  4 ore 7 minuti

Tempo  6 ore 24 minuti

Coordinate 2453

Caricato 6 maggio 2018

Recorded maggio 2018

-
-
2.366 m
1.153 m
0
3,5
6,9
13,81 km

Visto 39 volte, scaricato 0 volte

vicino Carona, Lombardia (Italia)

Carona - Baitone valle Sambuzza - baita Arale - lago di Caldirola - passo Publino - lago Val Sabuzza
lo spettacolo che offre il disgelo merita la fatica di camminare su un percorso con varietà di terreno e sulla neve che modifica il suo stato in funzione dell'esposizione e delle ore che passano. Questa è stata la difficoltà maggiore. Per il resto il percorso è avvenuto in gran parte seguendo i cartelli che indicano passo di Publino.
Andando per ordine: Partendo da Carona e salendo lungo la strada che porta al Rifiugio Calvi, si supera la frazione Pagliari e dopo un km, sulla sx, in corrispondenza di una fonte, si trova la deviazione per il Passo di Publino.
Si raggiunge il Baitone Valle Sambuzza e poco dopo incontriamo il primo tratto di neve che ci porta fino alla deviazione per Foppolo che abbiamo ignorato proseguendo per il passo di Publino che abbiamo raggiunto salendo attraverso il pendio, ma non prima di essere arrivati alla Baita Silter e salutato un solitario camoscio che si aggirava nei pressi del sentieri. Una volta al passo è necessario fare attenzione alle creste di neve che possono essere pericolose. Per il resto le fotografie raccontano il panorama. La discesa è avvenuta seguendo l'ipotetico tracciato del sentiero che era coperto ancora da (mediamente) mezzo metro di neve in bono stato. Abbiamo fatto in tempo anche a salutare una famiglia di marmotte raccolte al sicuro sulle rocce a debita distanza. La val Sambuzza merita in ogni stagione. L'ultima neve rimasta ha complicato un pò le cose ma nulla di pericoloso. D'estate il facile sentiero offre un'ambiente di tutto rispetto.

Commenti

    You can or this trail