Tempo  8 ore 43 minuti

Coordinate 4314

Caricato 4 aprile 2016

Recorded aprile 2016

-
-
2.335 m
1.181 m
0
4,2
8,4
16,84 km

Visto 802 volte, scaricato 28 volte

vicino Villa Grande, Abruzzo (Italia)

4 aprile 2016.....quando fai una promessa ad un amico la devi rispettare..assolutamente. Avevo promesso a Vincenzo che lo avrei accompagnato sul Majori e così è stato però gli propongo una variante cioè una traversata dallo Chalet del Sirente fino a Rovere passando ovviamente per il Majori. Poco prima delle 8 già siamo in cammino per il classico sentiero che ci condurrà all'attacco del canale costeggiando Colle Ialone. Arrivati all'inizio del canale calziamo i ramponi e iniziamo a salire senza fretta altrimenti più sopra la pagheremo cara a livello fisico, la neve non è ottimale viste le temperature africane di questi ultimi giorni ma nemmeno poi una pappa e le salite di latri montanari nei giorni scorsi ci facilitano non molto. Vincenzo non molla di un centimetro e ci alterniamo molto per salire in uno scenario "Dolomitico" che solo il Sirente Nord sa offrire. Dopo circa tre ore e mezzo di cammino arriviamo in cresta e la soddisfazione è palese nei nostri occhi e, dopo una breve bevuta, ripartiamo verso la vetta del Sirente che toccheremo di li a poco. Togliamo i ramponi e mettiamo le ciaspole in quanto in cresta la neve è veramente una pappa ed iniziamo a percorrere tutta la cresta che ci permetterà di toccare Punta Macerola prima e lo Sperone Tiburtini poi. Le ciaspole prima dello Sperone le togliamo in quanto le neve praticamente sparisce e facciamo una piccola deviazione per visitare il bellissimo e caratteristico Rifugio La Vecchia in località Mandra Murata. Da li per sentiero Cai fino a Rovere. Giornata meravigliosa e paesaggi da togliere il respiro....il Sirente non tradisce mai.

Commenti

    You can or this trail