Scarica

Distanza

31,93 km

Dislivello positivo

1.526 m

Difficoltà tecnica

Difficile

Dislivello negativo

1.526 m

Altitudine massima

1.505 m

Trailrank

25

Altitudine minima

588 m

Tipo di percorso

Anello

Tempo in movimento

4 ore 33 minuti

Tempo

7 ore 40 minuti

Coordinate

4954

Caricato

9 giugno 2018

Registrato

giugno 2018
Lascia il primo applauso
Condividi
-
-
1.505 m
588 m
31,93 km

Visualizzato 446 volte, scaricato 2 volte

vicino a Campigna, Emilia-Romagna (Italia)

Giretto in solitaria. Partenza di buon ora alle 7 in punto dal Passo della Calla. Confido nel meteo buono che non ho controllato e invece sul cell, strada facendo, vedo che pioverà, andiamo bene, non ho niente nello zaino per la pioggia. Vabbè, proviamo....Imbocco il sentiero 80, tutta discesa. E' piovuto ieri e quindi è molto bagnato ma per fortuna c'è poco fango. Il fatto è che ho messo le scarpe sbagliate, quelle col goretex forato che uso sull'asciutto, dopo poco ho già i piedi bagnati e dopo un'ora di cammino ho letteralmente i piedi a mollo, vabbè, proseguiamo...Scendendo vedo l'affittacamere "L' imposto", posto bellissimo fuori e dentro che ho già visto in passato ma che purtroppo è chiuso, per chissà quali motivi. Arrivato in fondo incrocio il sentiero 78, qualche problema nel trovare la traccia in corrispondenza del secondo affittacamere "La Chiusa" per via dell'erba alta e bagnatissima....Comincio a risalire fino ad incrociare lo 00 che farò poi al ritorno. Evito volutamente lo stradello forestale che porta alla Capanna Maremmana (così dice il cartello) anche se così allungo un po' il giro e il dislivello. Una volta sullo 00 comincio a scendere verso l'Eremo ma poco dopo incrocio sulla dx il sentiero 76 e così si allunga ancora il giro, non scendendo direttamente all'eremo. Dal 76 si passa poi al 74 e si arriva all'eremo dove, per incanto, spunta un po' di sole. Per una puntatina a Prato alla Penna il cartello dice 1 ora e 10 e quindi fai 2 ore tra andata e ritorno. E' mezzogiorno, ci starebbe ma poi c'è da fare tutto lo 00 fino al Passo della Calla e i cartelli dicono 3 ore (o anche più...?) e il meteo è sempre lì in agguato, meglio non rischiare. Piedi e pantaloni sono bagnatissimi, vediamo di restare asciutti almeno sopra. Allora parto di buon passo sullo 00 e mi accorgo che le 3 ore previste sono un po' troppe, in 2 ore e 15 sono alla Calla, ore 14,30. Alla fine ho camminato per 7 ore e 30 ininterrottamente, di cui 30 minuti tra mangiare, bere, 'pis stop', vedute panoramiche e un occhio alla cartina. 20 minuti persi in un paio di occasioni in cui non trovavo la traccia. I km sono più di 32, non pochi ma neanche tantissimi e il dislivello totale fra i vari saliscendi è più di 1.500. Velocità media di percorso: 4,38 km all'ora, non male........

Commenti

    Puoi o a questo percorso