• Foto di Da Segavecchia al Cono per la Direttissima e poi oltre
  • Foto di Da Segavecchia al Cono per la Direttissima e poi oltre
  • Foto di Da Segavecchia al Cono per la Direttissima e poi oltre
  • Foto di Da Segavecchia al Cono per la Direttissima e poi oltre
  • Foto di Da Segavecchia al Cono per la Direttissima e poi oltre
  • Foto di Da Segavecchia al Cono per la Direttissima e poi oltre

Difficoltà tecnica   Impegnativo

Tempo  10 ore 8 minuti

Coordinate 445

Uploaded 5 giugno 2017

Recorded giugno 2017

-
-
1.939 m
937 m
0
4,5
9,1
18,15 km

Visto 108 volte, scaricato 2 volte

vicino Pianaccio, Emilia-Romagna (Italia)

Si potrebbe chiamare il trekking dei rifugi: infatti partendo dal Rifugio Segavecchia, siamo passati dal Rifuguio del Montanaro, per poi arrivare al Rifugio di Portafranca ed infine al Rifugio della Donnamorta per poi chiudere l'escursione di nuovo al Segavecchia. Un lungo itinerario passando dagli vertiginosi panorami verso Monte Gennaio e la cima del Corno offerti lungo la salita per la Direttissima, poi le ampie distese di cime, che dal Cupolino si allungavano fino al Cimone durante la discesa al passo dello Strofinatoio, per poi inoltrarci in praterie tra il Passo del Cancellino verso i boschi alle pendici del Monte Gennaio, poi le suggestive vedute nel fitto delle faggete o nei tratti a mezzacosta che ci hanno accompagnato per tutto il resto della giornata.

View more external

Commenti

    You can or this trail