Scarica

Distanza

4,01 km

Dislivello positivo

59 m

Difficoltà tecnica

Medio

Dislivello negativo

269 m

Altitudine massima

827 m

Trailrank

14

Altitudine minima

616 m

Tipo di percorso

Solo andata

Coordinate

98

Caricato

4 marzo 2021

Registrato

marzo 2021
Lascia il primo applauso
Condividi
-
-
827 m
616 m
4,01 km

Visualizzato 96 volte, scaricato 0 volte

vicino a Sant'Anna d'Alfaedo, Veneto (Italia)

Bellissima passeggiata che partendo appena fuori l'abitato di Sant'Anna d'Alfaedo, arriva al famoso arco di pietra, resto della volta di una grotta preistorica, meglio conosciuto come Ponte di Veja.
Il primo tratto del percorso inizia lungo via G. Verdi, che dopo un primo tratto asfaltato, diventa strada bianca e dove lasciamo l'auto. E' forse il più difficile, non tanto tecnicamente, quanto come orientamento. Infatti si snoda su una proprietà privata, recintata. L'accesso è agevole tramite una sbarra, ma la sensazione di passare nell'orticello di qualcuno c'è e rende tutto un po' furtivo =).
Oltrepassato questo primo tratto, proseguiamo su via Pozze, che attraversando l'omonima frazione, ci riconduce su strada sterrata a scendere nel bosco. Molto bella la frazione di Pozze con i suoi tetti in pietra di Prun e gli edifici dal sapore di antica contrada di montagna. Si prosegue come detto attraversando campi di ciliegi alternati a boschetti, tutto in discesa e si esce dopo circa mezzora su un pianoro molto bello in primavera con tutte le fioriture. Qui cominciano i primi ruscelli da attraversare con qualche saltello, cosa che appassionerà i più piccoli. Si tratta di piccoli rivoli d'acqua per nulla problematici. Dopo un paio di guadi la strada volge verso il lato opposto della valle ed inizia a salire per uscire, dopo aver attraversato un bosco di castagni, sul retro di un magazzino di pietre. A questo punto si svolta a sinistra e si raggiunge poco dopo, circa quindici minuti, la trattoria sovrastante il Ponte di Veja, dove sarà possibile godere di un ristoro prima di tornare al punto di partenza ripercorrendo lo stesso sentiero dell'andata.
Il sentiero è semplice, bello e per i più piccoli anche divertente, ma purtroppo è mal segnalato.

Commenti

    Puoi o a questo percorso