Tempo  7 ore 41 minuti

Coordinate 634

Uploaded 14 maggio 2018

Recorded maggio 2018

-
-
1.447 m
762 m
0
3,4
6,8
13,54 km

Visto 152 volte, scaricato 8 volte

vicino La Villa, Toscana (Italia)

Bel giro ad anello, partendo dalla loc. Montagna e più precisamente dal "Podere", salendo verso il Crinale dell'Alpe della Luna, incontrando la Ripa della Luna, il Monte dei Frati e il Rifugi Paolo Massi e in fase di ritorno il Rifugio Pian delle Capanne.
In questo periodo primaverile si incontrano molte specie di piante, anche commestibili, come l'Allium Ursinum e l'Asphodelus Microcarpus, che creano nell'ambiente un paesaggio unico.
Boschi a non finire e visto che siamo a Maggio, colorati di un verde intenso, massi coperti di muschi, in una giornata incerta, in cui il sole va e viene, con una nebbia in continuo movimento, che ha lasciato intravvedere solo a tratti la Valle sottostante.
Nelle giornate di sole, i panorami sono mozzafiato e si può addirittura vedere il Mare.
Incontro a distanza di un branco di Daini e tracce ovunque di cinghiali e altri animali selvatici... la zona è anche popolata di Lupi, ma non ne abbiamo visti.



Orario inizio: 05/13/2018 08:55

Orario fine: 05/13/2018 16:36

Distanza: 13,5 km (07:41)

Tempo movimento: 03:09

Velocità media: 1,8 km/h

Velocità media mov.: 4,3 km/h

Altitudine minima: 762 m

Altitudine massima: 1447 m

Velocità di salita: 158,6 m/h

Velocità di discesa: -233,9 m/h

Dislivello positivo: 725 m

Perdita di elevazione: -725 m

Tempo di salita: 04:22

Tempo di discesa: 03:03

non è un sentiero segnato... all'inizio è in prevalenza composto da pietre accostate, da sembrare una via romana, mentre invece è solo opera della natura.
Piccolo rifugio in legno per riparo di emergenza, con possibilità di accendere il fuoco. All'esterno un comodo tavolino con sedute, ideale per sosta.
Comodo e pratico valico per scendere nella Vallata Marchigiana, in un sentiero che conduce a Parchiule
da questo bivio è possibile optare per più direzioni come salire il Monte Maggiore, andare nel versante Marchigiano in direzione di Badia Tedalda, oppure scendere per Pian delle Capanne o continuare lungo il crinale per la Ripa della Luna e il Monte dei Frati.
Bivio che opta per il Monte dei Frati o per il Monte Cucco
Famoso punto panoramico dal quale, nei giorni limpidi è possibile spaziare con lo sguardo sul Simone e Simoncello, l'Emilia Romagna in cui è possibile scorgere il Mare e buona parte delle Marche e residua Toscana.
Punto più alto dell'Alpe della Luna
Piccolo Rifugio incustodito, fatto a regola d'arte, ottimo in caso di emergenza, corredato da tavoli esterni.
Punto in cui c'erano postazioni belliche della Seconda Guerra Mondiale.
Punto in cui scendere per Pian delle Capanne
la parte gratuita comprende una grande stanza col camino e tavolo, un bagno con lavandino, doccia fredda. Su richiesta e prenotazione si può utilizzare anche la parte gestita (a pagamento) che comprende gran parte della casa, munita di cucina, camere etc. I tavolini all'esterno sono di uso gratuito.
in questo punto abbiamo preso una scorciatoia a destra. Si tratta di una discesa con forte pendenza, di roccia molto accidentata e sdrucciolevole, che immette su di un bel sentiero natura che si snoda nel boschetto, fiancheggiando il Torrente Afra fino a giungere alla loc. il Condotto.

Commenti

    You can or this trail