Tempo  9 ore 5 minuti

Coordinate 1996

Caricato 24 agosto 2017

Recorded agosto 2017

-
-
1.853 m
1.291 m
0
5,4
11
21,73 km

Visto 2305 volte, scaricato 32 volte

vicino Livata, Lazio (Italia)

Il percorso parte da Livata (1), ma essendo di circa 22km, se lo si vuole percorrere in giornata si può accorciare partendo direttamente da Campo dell'osso (10). Il percorso l'ho fatto il 24 Agosto, partendo da Livata verso le 10:00 del mattino, ma consiglio di partire prima per evitare il forte caldo quando si arriva sul Monte Autore. Il tratto da Livata a Campo dell'Osso è tutto su di una carrareccia nel bosco, dove spesso si incontrano cavalli allo stato brado (3). La salita non è molto ripida ed è lunga poco meno di 3Km, lungo questo tratto si incontra anche una fontana (4) che raccoglie l’acqua che scende dal monte, ma al mio passaggio era secca. Arrivati al Punto (6), sulla destra ci sono gli impianti di risalita, mentre bisogna prendere la stradina sulla sinistra che sale fino alla strada asfaltata (7). Di qui si percorre per un tratto la strada asfaltata che porta al piazzale di Campo dell’Osso (9) dove trovate due Bar/Ristorante (8), il parcheggio per auto e una Area di Sosta per Camper (10). Alla fine del piazzale sulla vostra destra inizia parallelamente alla strada asfaltata il percorso indicato dal segnavia rosso-bianco (11). Seguendo il percorso, dopo quasi 1Km trovate un bivio con le indicazioni (13), seguite all’andata il percorso 673C. Dopo aver superato la Seggiovia di Monte dell’Osso (14), si arriva ad un altro bivio (15) da dove è possibile arrivare all’Osservatorio Astronomico, il percorso continua invece sempre sulla 673C e dopo un altro chilometro trovate un altro bivio (16) in cui seguire sempre il 673C e subito dopo un altro bivio (17) dove seguire il 664C che vi porterà in un punto panoramico (18), dove eventualmente è possibile arrivare anche in auto tramite la strada che da asfaltata diventa sterrata. Da qui si seguono le indicazioni per il Monte Autore, prendendo il sentiero sulla sinistra del piazzale che sale ripido sul monte. Dopo circa 600m di salita con una buona pendenza e tutta allo scoperto, si arriva sulla vetta del Monte Autore (19) a quota 1856mt. La vista a 360° è davvero mozzafiato. Il percorso continua scendendo dal lato opposto e seguendo sempre i segnavia rosso-bianco iniziando una lunga e a tratti ripida discesa che dai 1855mt ci porterà fino a 1300mt. Il percorso è solo a tratti coperto dalla vegetazione, mentre la maggior parte è al sole con tratti di discesa su brecciolino(25), molto affaticante per le gambe. Durante questo tratto seguire le indicazioni per il sentiero 683A(24) in direzione del Santuario. Nel punto più basso del percorso incontriamo un punto panoramico (26) con dei tavolini e panchine all’ombra dove potersi riposare prima di ripartire verso il Santuario. I 500mt che ci portano al Santuario della S.S. Trinità si percorrono lungo un costone di roccia dove fare molta attenzione in quanto il sentiero è in alcuni punti stretto e senza parapetto(27). Ci si rende subito conto quando siamo arrivati perché iniziano una miriade di bancarelle (28) che vendono gadget di ogni tipo, costruiti a ridosso della montagna. Nell’area del Santuario (29) si trovano sia Bar che la fontana da cui sgorga l’acqua potabile che viene dalla montagna. Il percorso prosegue seguendo la strada che porta fino al Parcheggio delle auto a pagamento (circa 1Km) (30). Qui bisogna fare attenzione per riprendere il percorso perché le molte bancarelle hanno praticamente nascosto l’ingresso, in pratica dal parcheggio bisogna salire verso l’Oasi del Pellegrino, una struttura che permette anche il pernotto, e tra il cancello di ingresso dell’Oasi e la prima bancarella sulla destra(31), si vedono delle scalette su pietra con il segnavia rosso-bianco che ci riporta sulla montagna. Il Percorso continua per circa 2,5Km seguendo per molti tratti il costone della montagna dove l’unica cosa che ci separa dal precipizio è un recinto di filo spinato(33), alle volte anche assente. Il questa parte del percorso i segnavia non sono sempre ben visibili, per almeno 3 volte ho sbagliato percorso, riuscendo poi a riprenderlo perché avevo con me il GPS su cui seguivo la traccia. In caso comunque, come si vede dal tracciato che ho registrato, dovete seguire tutta la costa che alle volte è allo scoperto e alle volte entra di poco nella foresta. Lungo questa parte ho trovato anche molte tracce di cinghiali(34), probabilmente dovuto anche al fatto che come percorso era meno frequentato della parte iniziale. Si raggiunge quindi il punto (24) dell’andata e per circa 800 metri si ripercorre la stessa strada fino ad arrivare a quello che era indicato come punto (21). Da qui si prende il sentiero sulla sinistra indicato dal puto (36). Dopo circa 400m si arriva in una area per PicNic con bracieri per fare il fuco (37), fino ad arrivare ad una bellissima staccionata in legno (38) molto bella e panoramica. Si torna quindi al punto Panoramico alla base del Monte Autore do si segue il percorso 651 (39) che ci permette di tornare al punto (13) passando per un nuovo percorso inizialmente scoperto (40) e poi all’interno del bosco (41). Si ripercorre quindi tutta la strada fatta all’andata fino a Livata.
La difficoltà l'ho definita Media per la lunghezza e il grosso dislivello dalla partenza alla vetta del Monte Autore.
Buona passeggiata :D
Parcheggio all'ombra dei pini
Inizio del bosco
Cavalli al pascolo
Fontana naturale ad Agosto secca
Bivio andata tenere destra
Bivio tenere la sinistra sulla stradina in salita
Attraversamento della strada
Ci sono 2 Bar-Ristorante
Piazzale con P e Area di Sosta per Camper di Campo dell'Osso
Area di Sosta x Camper e area Picnic
Segnavia
Cavalli liberi :)
Bivio seguire 673c
Impianto di risalita
Bivio seguire 673c
Bivio seguire 673c
Bivio seguire 664c x Monte Autore
Panoramica
Vetta Monte Autore 1855mt
Panoramica
Panoramica e indicazioni
Fonte degli Scifi. (Grazie a Domenico per la precisazione).
Panoramica del percorso
Per il Santuario seguire 683a verso valle
Percorso molto in discesa. Fare attenzione
Punto panoramico con tavolini e sedie
Salita ripida
Bar, bancarelle e fontana pubblica
Santuario della SS Trinità
Parcheggio con piccoli bar
Bivio tra Oasi del Pellegrino e Negozietto
Panoramica
Panoramica
Tracce di cinghiale
Punto in ombra ottimo per una sosta
Panoramica
Area picnic con are per fuoco
Staccionata sullo strapiombo
Bivio seguire 651 lungo il crinale
Strada stretta
Strane voragini
Panoramica del percorso

Commenti

    You can or this trail