Tempo in movimento  2 ore 43 minuti

Tempo  3 ore 8 minuti

Coordinate 1623

Uploaded 8 gennaio 2019

Recorded dicembre 2018

-
-
352 m
170 m
0
2,3
4,5
9,05 km

Visto 71 volte, scaricato 9 volte

vicino Acquaforte, Lazio (Italia)

Passeggiata semplice, adatta a tutti, in particolare ai bambini, dato che si visita S. Angelo di Roccalvecce, il "Paese delle fiabe"


Parcheggiata la macchina a Celleno "Vecchia", la camminata inizia con un breve giro al "Borgo Fantasma", un piccolo centro abitato, abbandonato a metà dell'800 a causa di un forte terremoto e oggi completamente disabitato.
Si visitano il castello Orsini (dall'esterno), i resti di una chiesa e si può godere di un bel panorama, da un affaccio alla fine del borgo.
Usciti da Celleno vecchia la camminata continua su una strada asfaltata, ma scarsamente transitata, che costeggiando le mura, scende verso la valle.

Dopo una passeggiata tra pascoli e campi coltivati, si raggiunge Roccalvecce, tranquillo borgo con testimonianze "nobili" come il Castello Costaguti.
Usciti da Roccalvecce, alla chiesina di S. Rocco, si imbocca una strada sterrata, a tratti sconnessa che può essere anche fangosa (secondo il periodo dell'anno) che scende verso la valle e che poi risale verso S. Angelo.

S. Angelo, il "Paese delle fiabe" ha la seguente caratteristica: sono stati realizzati dei grandi murales che hanno come tema le fiabe.
Si incontrano, infatti, case impreziosite da bellissimi disegni di Alice nel paese delle meraviglie, Don Chisciotte, la piccola fiammiferaia, Hansel e Gretel e molti altri.
Visitato S. Angelo si imbocca la strada asfaltata, anch'essa scarsamente transitata, che torna verso Roccalvecce. Raggiunta la valle, si abbandona la strada asfaltata e si imbocca un sentiero che, proseguendo tra pascoli, campi coltivati e brevi tratti di bosco, torna al punto di partenza.

Commenti

    You can or this trail