-
-
1.840 m
1.581 m
0
0,4
0,9
1,79 km

Visto 1192 volte, scaricato 9 volte

vicino Vallepietra, Lazio (Italia)

Da Cappadocia a Subiaco. Ho diviso il percorso in dieci parti per facilitare la ricerca dei sentieri su Google Earth.
Dal Passo Procoio, dove con le belle giornate si possono ammirare panorami della valle del Simbrivio, Valle Pietra. Si continua a salire fino alla fonte degli Scifi. Qui l’acqua non dovrebbe mai mancare. Io ho continuato la salita seguendo il sentiero del parco che porta al Campo dell’Osso. Ho deciso di fare una deviazione per raggiungere la coma del Monte Autore dove termina il sesto tratto del percorso.

Informazioni utili

http://it.wikipedia.org/wiki/Monte_Autore

Il Monte Autore si trova nel territorio del comune di Vallepietra all'estremo limite est della Provincia di Roma, al confine con l'Abruzzo, come tale rientra nell'area di competenza della Comunità Montana Valle dell'Aniene e del Parco Naturale Regionale dei Monti Simbruini.
Sul versante occidentale del monte, su un colle a strapiombo sulla valle del Simbrivio, detto per la sua forma Colle della Tagliata, a circa 1337 m di altitudine, si trova il Santuario della SS Trinità, meta di pellegrini e turisti.
http://www.simbruini.altervista.org/itinerari/sentieri/itinerari3.html

OME ARRIVARCI - Una volta arrivati a Livata proseguire in direzione Campo dell'Osso e poi ancora sino a Monna dell'Orso, parcheggiando al termine della strada asfaltata.
PARTENZA - piazzale di Monna dell'Orso (m. 1612)
ARRIVO - Cima di Monte Autore (m. 1855)
DISLIVELLO - m. 243
COMMENTI - Escursione a piedi di circa due ore e mezza che consente di raggiungere la cima del Monte Autore dalla quale si ha panorama a 360 gradi che spazia dai monti dell' Abruzzo (di fronte il Velino e più dietro la cima del Gran Sasso) alla costa laziale lungo il Mar Tirreno. L'itinerario prevede di oltrepassare la cima dell'Autore per riscendere dal versante opposto a quello di salita fino a raggiungere il sentiero proveniente dalla SS Trinità con il quale ricongiungersi alle Vedute con il percorso di andata.

Il percorso è stato registrato con un GPS Oregon 450.
Oregon 450 ha un ricevitore GPS high-sensitivity con tecnologia HotFix-. consentendo le migliori prestazioni anche in condizioni ambientali avverse.
Oregon 450 permette di trasformare qualsiasi immagine cartografica in un formato compatibile con gli strumenti Garmin , rendendo possibile l’utilizzo di cartografie raster
Caratteristiche Principali
altimetro Bussola elettronica 3 assi auto compensata Memoria 850 MB di memoria interna per trasferimento cartografia e dati Cartografia Basemap mondiale con rilievi sfumati precaricato; 850 Mbyte di memoria interna per cartografia disponibile su DVD Map Source
Collegamento al PC Connessione USB High-speed per collegamento al PC
Dimensioni 5.8 x 11.4 x 3.5 cm
Dimensioni Display 3.8 x 6.3 x 7.6 cm
Risoluzione Display 240 x 400 pixels
Tecnologia Display Antiriflesso a colori TFT touchscreen
Peso 200 g con batterie
Alimentazione 2 AA batterie NiMH
Autonomia 10 ore
Impermeabilità si (IPX7)
Interfaccia USB e compatibile NMEA 0183
Memoria interna 850 MB
Waypoints 2000
Rotte 200
Registro traccia 10.000 punti, 200 tracce salvate
Bussola elettronica a 3 assi
Altimetro barometrico
Alba/Tramonto
Tavola maree
Calcolo area
Trasferimento wireless unit-yo-unit
Visualizzatore immagini
Garmin Connect si, compatibile
Clip con moschettone
Cavo USB

Commenti

    You can or this trail