Tempo  6 ore 4 minuti

Coordinate 3305

Uploaded 2 dicembre 2018

Recorded dicembre 2018

-
-
1.670 m
508 m
0
4,8
9,6
19,29 km

Visto 230 volte, scaricato 4 volte

vicino Grandola ed Uniti, Lombardia (Italia)

S2E5, 1/12/2018

PARTENZA: Croce (Menaggio), nei pressi della chiesetta della Madonna delle Grazie di Paullo.
Ci incamminiamo sulla strada sterrata seguendo le indicazioni per la galleria risalente alla prima guerra mondiale, quindi superiamo una sbarra e imbocchiamo una ripida carrareccia che ci porta in località Miè.
Proseguiamo fino al termine della salita nei pressi della bocchetta di Nava. Il sentiero diventa pianeggiante e per un tratto discende fino alle baite dei Monti di Nava.
Imbocchiamo una mulattiera che risale nel bosco e raggiungiamo una strada sterrata che sale fino alle baite dei Monti di Brente. In alternativa si può proseguire lungo la mulattiera che attraversa il bosco e taglia i tornanti.
Giunti a Brente, riprendiamo la mulattiera e la percorriamo fino a uscire dal bosco. La strada prosegue fino a una parete di roccia nella quale si apre l'ingresso della Galleria Monti Brente, risalente alle fortificazioni della Linea Cadorna. Attraversiamo la galleria, che prosegue diritta per 120 m, e giungiamo nei pressi di una pietraia.
Da qui inizia una lunga serie di tornanti che salgono dolcemente nel bosco, per poi proseguire all'aperto: la vista si apre sul lago di Como, con la punta di Bellagio proprio sotto di noi.
Continuiamo a salire fino a quando non giungiamo a un bivio: il sentiero prosegue pressochè pianeggiante sulla sinistra, sul versante meridionale Monte di Tremezzo. noi ci stacchiamo da esso e iniziamo invece la faticosa salita per la ripida cresta sud-est del Monte Crocione.
Guadagnamo rapidamente quota, con la croce di vetta sempre ben in vista ma sempre lontana. L'ultimo tratto è particolarmente ripido e sfiancante e per salire ci aiutiamo con le mani.
Finalmente raggiungiamo la croce di vetta del Monte Crocione (1641 m), nei pressi della quale facciamo una sosta per il pranzo. Dalla cima si possono osservare il lago di Como, la Val Menaggio con la Grona e il lago del Piano, e la dorsale che va dal Galbiga al Tremezzo, oltre al Legnone, le Grigne e i Corni di Canzo.
Dalla vetta del Crocione scendiamo verso le baite diroccate dell'Alpe di Tremezzo, quindi proseguiamo salendo verso la cima del Monte di Tremezzo (1699 m) su cui si trova la Madonna degli Alpini.
Dal Tremezzo scendiamo verso il sentiero che ne costeggia il versante meridionale, passando da una pozza gelata nei pressi delle sorgenti del tirrente Bolvedro. Percorriamo il sentiero fino a raggiungere l'imbocco della cresta del Crocione, quindi riscendiamo più o meno per la stessa via, tagliando di tanto in tanto qualche tornante.
Galleria del Tremezzo
Tornanti
Cresta SE

2 commenti

  • Foto di Gabryilarraz

    Gabryilarraz 21-mag-2019

    Ciao murales, permettimi una domanda, avrei bisogno di scoprire i km da croce fino al galbiga, sapresti dirmi, indicativamente, quanti sono? Grazie.

  • Foto di murales93

    murales93 23-mag-2019

    Ciao Gabryilarraz, facendo lo stesso percorso e prolungando fino al Galbiga dovrebbero essere all'incirca 13 km, più o meno. Tra l'altro mi sarebbe piaciuto allungare fin là ma a dicembre tra la neve e le poche ore di luce abbiamo rinunciato.

You can or this trail