Tempo  7 ore 40 minuti

Coordinate 3249

Caricato 6 novembre 2019

Recorded febbraio 2019

-
-
1.105 m
522 m
0
4,5
8,9
17,87 km

Visto 4 volte, scaricato 2 volte

vicino Crespino del Lamone, Toscana (Italia)

Bella escursione da Crespino sui rilievi circostanti la riva destra del torrente Lamone.
Dall’ Ossario, il monumento ubicato nel luogo ove avvenne un eccidio di civili nella seconda guerra mondiale, si percorre un breve tratto della SR 302 per poi prendere sulla sinistra il sentiero CAI n° 537 (SOFT 19). Superato la “Fontana di Sette” (era la fontana a cui ai primi del novecento i Crespinesi andavano con le mezzine di rame o col fiasco ad attingere l’acqua per l’uso quotidiano) passiamo sotto il ponte ferroviario, più avanti la strada prosegue diritto con il CAI n° 537 in direzione gli Ortacci, noi invece giriamo a sinistra sul sentiero n°539 (SOFT 19). Il sentiero, s’inerpica lungo la strada bianca attraverso il bosco passando da Valcoloreto, risalendo una ripida faggeta giungiamo al Passo di Poggio Frasca (mt. 934) sovrastante la Val di Rovino. Svoltiamo a destra e seguiamo il SOFT 19, l’erto sentiero sale verso la Busca Piana (mt.1080), adesso camminiamo sul crinale leggermente ondulato ricoperto di faggi. Proseguendo sulla dorsale c’immettiamo sul CAI n°539/A (SOFT 19 - Anello Marradi) che proviene dalla sottostante Val Rovino; osservando il panorama sulle valli circostanti oltrepassiamo Poggio delle Bucarelle (mt.1117) e la Femmina Morta (mt.1123). Incontriamo sulla nostra destra il sentiero n°537 che digrada a Crespino passando da gli Ortacci, lo ignoriamo proseguendo sullo spartiacque dove ci inseriamo sul CAI n°00 (GEA – SOFT AP – Anello Marradi). Sul panoramico sentiero passiamo dall’Alpe di Vitigliano (mt.1116), più avanti troviamo la Baita del Faggino (modesto ricovero per cacciatori) per raggiungere il Rifugio Castellina (mt.1045), costruzione in pietra con focolare, posti per dormire e tavoli all’esterno. Seguendo il CAI n°00 passiamo dalla sorgente Fonte alla Ciotola per deviare nei pressi del Poggio degli Allocchi (mt. 1069) sulla nostra destra sul sentiero n°535 che scende attraverso la faggeta Le Fratte verso Crespino. Una abetaia distrutta dagli eventi atmosferici ci apre il panorama sulla Valle del Lamone e sull’abitato di Crespino dove terminerà la nostra escursione.
fotografia

.

fotografia

.

fotografia

.

fotografia

.

fotografia

.

fotografia

.

fotografia

.

fotografia

.

fotografia

.

fotografia

.

fotografia

.

fotografia

.

parcheggio

PARCHEGGIO.

rifugio non gestito

RIFUGIO CASTELLINA

Commenti

    You can or this trail